menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune taglierà 200 alberi perchè sporcano

La protesta del consigliere Savani: "E' killeraggio ambientale"

L'Amministrazione Comunale di Parma abbatterà duecento alberi nel quartiere Oltretorrente e al San Leonardo perchè sporcano. Ad annunciarlo l'assessore all'Ambiente Gabriele Folli perchè "sporcano e rendono scivilose le strade con la caduta dei propri frutti". Secondo il titolare dell'assessorato al verde gli alberi che verranno tagliati saranno in realtà 160. Il consigliere Savani, uscito dal gruppo degli allora 5 Stelle, che sono poi usciti dal Movimento ma hanno continuato a sedere tra i banchi della maggioranza, si è scagliato contro la decisione del Comunee e ha parlato di "crimine ambientale, reato ambientale, killeraggio ambientale". Una nuova regola, presente all'interno del nuovo regolamento del verde, non prevede più l'obbligo, per chi abbatte un albero di piantarne un altro della stessa dimensione: potrà piantarne uno di qualsiasi dimensione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento