menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Benvenuti all'ex-Salamini, il regno delle discariche abusive

Il degrado che si respira transitando nell'area ex-Salamini è evidente agli occhi di qualsiasi cittadino. Tra i capannoni industriali e quelli che ospitano i locali per l'intrattenimento serale la mappa del degrado è subito visualizzabile: nel corso degli ultimi mesi numerose segnalazioni seguite da verifiche e sopralluoghi effettuate dalle Guardie Ecozoofile di Parma hanno reso evidente una situazione nell'aria da tempo. Sotti gli occhi dei frequentatori dell'area ex-Salamini cumuli di rifiuti vengono abbandonati periodicamente da sconosciuti in alcuni punti. Nel corso del tempo i riifuti aumentano e sono sotto gli occhi di tutti. Una nuova discarica abusiva all'ex-Salamini, un nuovo controllo e nuove verifiche per capirne l'origine. Un unico grande problema: il degrado ambientale e l'inquinamento.

"Orami non ne possiamo più" ci racconta un aziano residente proprio a fianco di un'area dove nel mese di maggio è stata rinvenuta una grossa discarica abusiva. "Abbiamo paura per la nostra salute perchè non sappiamo quali siano le conseguenze della presenza di tanti rifiuti ammassati e non sappiamo nemmeno quale sia la natura di tutti i rifiuti abbandonati. Potrebbero provenire dalle industrie della zona, essere scarti industriali e non so che altro. Poi ci sono i rifiuti domestici che sono ben classificabili. Tutto insieme in un ammasso squallido che vedo ogni volta che mi affaccio alla finestra di casa". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento