Un team di esperti nazionale per rivedere la mobilità cittadina nel post Covid - 19.

L'assessore Benassi: "Necessaria un’accelerazione sul tema della mobilità sostenibile: il distanziamento fisico richiesto dalla lotta alla pandemia rischia di tradursi in un'esplosione di traffico"

La Riforma della Mobilità perseguita dall'Assessorato alle Politiche di Sostenibilità Ambientale, guidato da Tiziana Benassi, passa anche attraverso il potenziamento del sistema di collegamenti ciclabili della città soprattutto nel tratto Nord – Sud, attraverso il rafforzamento della rete ciclabile, la realizzazione di nuove piste e la sistemazione di quelle esistenti. L’obiettivo è di togliere le biciclette dai marciapiedi e di aumentare la sicurezza sulle strade anche attraverso interventi di moderazione e razionalizzazione del traffico, nell’ottica di una Parma sempre più attrattiva, inclusiva e sostenibile.

 “L’emergenza Covid in corso ha reso necessaria un’accelerazione sul tema della mobilità sostenibile: il distanziamento fisico richiesto dalla lotta alla pandemia rischia di tradursi in un'esplosione di traffico se non si interviene con prontezza e puntualità” dichiara l'Assessore Tiziana Benassi che aggiunge “la prova del nove sarà il mese di settembre con la riapertura delle scuole e il ritorno a pieno regime delle attività economiche, commerciali e produttive. Il nostro compito è farci trovare pronti ad affrontare la sfida”.

 Per far fronte alla situazione è stato incaricato un pool di esperti di livello nazionale che lavorerà proprio sui temi della mobilità sostenibile intervenendo in contemporanea sul doppio binario della progettazione di infrastrutture e della comunicazione alla cittadinanza.

Il Comune intende svolgere un ruolo di primo piano proprio nella gestione della mobilità dopo la fase acuta della pandemia. Sono diversi aspetti che entrano in gioco: dal trasporto pubblico locale alle misure volte a promuove bike e car sharing free floating, dalla mobilità elettrica a quella pedonale.

Il pool di esperti, composto di Matteo Dondé, architetto urbanista, con esperienza ventennale nella pianificazione della mobilità ciclistica, moderazione del traffico e riqualificazione degli spazi pubblici a cui si affianca il team della società milanese Bikenomist srl, specializzata in comunicazione e formazione sui temi della mobilità ciclistica. Con questa squadra il Comune di Parma si propone di affrontare  il tema della mobilità con un approccio multidiscliplinare  e non solo in chiave viabilisticaintervenendo, quindi, sulla rigenerazione delle piste ciclabili esistenti sull'asse Nord – Sud/Lungoparma con particolare attenzione alle aree scolastiche. 

Allo scopo di entrare nel merito delle proposte e interventi da realizzare, il Sindaco della Città,Federico Pizzarotti, di concerto con l’Assessora alle Politiche di Sostenibilità Ambientale, Tiziana Benassi, e l’Assessora alla Scuola,Ines Seletti, hanno dato appuntamento alla cittadinanza e alla stampa a una presentazione virtuale che si terrà lunedì 6 Luglio alle ore 19:00 sulla pagina Facebook Città di Parma: https://www.facebook.com/officialparma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento