menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio agli odori sgradevoli: il Consorzio di Bonifica interviene al Parco comunale del Dono in via Bizzozzero

Un lavoro di decespugliamento e pulizia delle scarpate consentirà consentirà di eliminare le esalazioni avvertite dai residenti

 Il tratto del canale Maggiore, che attraversa il Parco del Dono, non creerà più problemi ai residenti dal punto di vista degli odori sgradevoli. Il Consorzio di Bonifica Parmense, infatti,  ha appena concluso  un intervento,  su invito del Comune di Parma proprietario del condotto, destinato a eliminare  le pesanti esalazioni fognarie avvertite e segnalate dai cittadini soprattutto in questo periodo estivo, nella zona di via Montebello e strade adiacenti.  L’intervento si è concretizzato in una capillare opera di decespugliamento e nella pulizia delle scarpate, oltre che nella rimozione  della terra e del materiale di deposito, presente sul fondo del canale Maggiore.   Il costo dei lavori eseguiti  nell’area verde, meglio conosciuta come Parco di via Bizzozero,  è  di quindicimila euro. La manutenzione ha visto all’opera per una settimana due escavatori per lo spurgo e il carico del materiale. < Siamo intervenuti – afferma Meuccio Berselli,  - per migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini, nonostante gli impegni quotidiani, legati  alla sicurezza idraulica  e ambientale nel comprensorio di bonifica. Su invito del Comune siamo arrivati con i mezzi è ora la situazione pare essere rientrata nella norma grazie ai lavori fatti.  L’alveo del canale col tempo si era  intasato . L’abbiamo, dunque, ripulito dalla terra, che faceva spessore, per favorire  il normale flusso dell’acqua>. Peraltro, nella zona, il Consorzio Bonifica Parmense, gestisce un rilevante impianto idrovoro a beneficio di tutta l’area urbana. <Il Consorzio di bonifica – spiega Gabriele  Folli, Assessore all’Ambiente e al Verde Pubblico del Comune di Parma –, che ringraziamo,  si è prestato  a eseguire, con spirito di collaborazione immediata, l’intervento su nostra sollecitazione, anche se il lavoro sarebbe stato di  nostra competenza>. L’assessore Folli aggiunge che <contemporaneamente il Comune sta lavorando nel tratto intubato del canale, lungo circa quattro chilometri,  che passa sotto la città di Parma  ed esce  in via Venezia. Si tratta di un’operazione di risanamento , allo  scopo di eliminare gli inquinamenti dovuti alle infiltrazioni

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Cgil: assemblea per far ottenere i rimborsi ai rider

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Approvato il decreto: coprifuoco alle 22 fino al 1 giugno

  • Sport

    L'ennesima rimonta avvicina il Parma alla Serie B

  • Cronaca

    Covid: 67 nuovi casi e 3 morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento