menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concorso 'Scatta la Bonifica': domani al d'Azeglio 200 studenti per la consegna dei premi

Entra nel vivo del suo svolgimento la Settimana Nazionale della Bonifica e dell’Irrigazione, organizzata nella nostra provincia dal Consorzio della Bonifica Parmense con il significativo titolo “La terra chiede aria. L’acqua chiede spazio"

Entra nel vivo del suo svolgimento la Settimana Nazionale della Bonifica e dell’Irrigazione, organizzata nella nostra provincia dal Consorzio della Bonifica Parmense con il significativo titolo “La terra chiede aria. L’acqua chiede spazio”.
 
Dopo l’inaugurazione del nuovo impianto di sollevamento acque sabato scorso a Cavetto di Soragna, per il secondo appuntamento si cambierà invece tipologia di pubblico. Stavolta i protagonisti saranno gli studenti delle scuole superiori di Parma: 200 studenti provenienti dal Liceo Artistico Paolo Toschi, dall’Istituto Tecnico Statale Per Geometri “Camillo Rondani” e dall’Istituto Tecnico Agrario Statale “Fabio Bocchialini”; saranno tutti ospiti del Consorzio della Bonifica Parmense domani (mercoledì 21 maggio) dalle ore 9.30 al Cinema D’Azeglio di Parma per la premiazione di “Scatta la Bonifica”, concorso che ha visto impegnate alcune classi del Liceo Toschi nella rielaborazione dei messaggi di comunicazione grafici e concettuali dell’operato della Bonifica nel nostro comprensorio. La cerimonia sarà condotta dalla giornalista di Tv Parma Manuela Boselli. Conclusa la premiazione seguirà lo spettacolo dell’attore Lorenzo Bonazzi “Terra dura in Multicolor” – il racconto delle bonifiche e degli scariolanti”, già messo in scena in tanti teatri dell’Emilia Romagna dove ha riscosso consensi entusiastici di critica e pubblico.
 

Il calendario degli eventi si concluderà giovedì 22 maggio a Mezzani. Alle 9,30 i protagonisti saranno 80 bimbi delle scuole primarie per i quali il Consorzio della Bonifica Parmense ha organizzato la visita guidata all’impianto di Bocca d’Enza. Una giornata con animazione per introdurre i piccoli spettatori al tema della tutela del suolo e del territorio, con merenda a base degli street-food di Campagna Amica. Ma dove il Consorzio seguiterà a ribadire i concetti fondamentali di prevenzione e difesa del nostro territorio, con i ragazzi che si misureranno con un’innovativa tecnologia pro-ambiente targata Energreen.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento