menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studenti alla conquista digitale della centrale idroelettrica bosco di Corniglio di Enel Green Power 

L’iniziativa, che coinvolge tutti gli studenti accompagnati dai genitori delle scuole medie del comune di Langhirano, intende far conoscere una delle centrali storiche della Val di Parma

Dallo studio della produzione di energia rinnovabile sui banchi di scuola alla conoscenza diretta del processo di trasformazione dell’acqua in energia elettrica per raccontarla poi attraverso i social media. Con questo obiettivo la redazione di Megafono 2.0, il gruppo di lavoro composto da ragazzi e ragazze tra i 10 e i 14 anni che abitano i territori dell’Appennino Parma Est, hanno organizzato per domani sabato 7 maggio una nuova ed eccitante “Invasione digitale” alla Centrale idroelettrica Bosco di Corniglio di Enel Green Power.

L’iniziativa, che coinvolge tutti gli studenti accompagnati dai genitori delle scuole medie del comune di Langhirano, intende far conoscere una delle centrali storiche della Val di Parma, concludendo un percorso didattico iniziato con lo studio della produzione da fonti rinnovabili e, in particolare, dell’idroelettrico. La visita dell’impianto partirà dalle sorgenti dove nasce il Parma, per passare alle opere di captazione e concludere in centrale dove avviene la trasformazione dell’acqua in energia.

Gli studenti e i genitori saranno guidati dal personale di Enel Green Power dell’Unità territoriale Emilia Romagna che gestisce la centrale idroelettrica di Bosco di Corniglio, impianto che con i suoi 4,2 megawatt contribuisce a soddisfare il fabbisogno di oltre 5.000 famiglie emiliane corrispondenti a circa 6.235 tonnellate di CO2 risparmiate per anno.

Le Invasioni Digitali sono un progetto internazionale che ha l’obiettivo di diffondere la cultura digitale e l’utilizzo degli open data, formare e sensibilizzare le istituzioni all’utilizzo del web e dei social media, per la realizzazione di progetti innovativi rivolti alla promozione e alla diffusione della cultura.
 
Megafono 2.0 è un progetto realizzato da Centro Culturale Torrechiara e CoopCreativ grazie al contributo della Regione Emilia Romagna con l’obiettivo di avvicinare i ragazzi e farli prendere confidenza con le attività che si svolgono all’interno di una redazione per poter diventare la “voce dell’Appennino Parma Est” attraverso la realizzazione di un giornalino e un blog per raccontare la ricchezza del territorio in cui stanno crescendo, in cui i loro genitori e prima di loro i nonni, hanno deciso di vivere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento