Rinnovo della patente di guida: tutte le informazioni

Rinnovo patenti di guida normali, revisione della patente di guida sospesa, rilascio e rinnovo di patenti di guida speciali, rinnovo patenti, nuove regole in vigore per gli ultra ottantenni

Cosa debbo fare per rinnovare la patente?

Occorre effettuare una visita medica presso l'ufficio della unità sanitaria locale territorialmente competente, cui sono attribuite funzioni in materia medico-legale o in una delle autorità sanitarie previste dall’art. 119 del Codice della strada, con modalità e costi diversi a seconda della struttura medica e della categoria di patente da rinnovare.

Se la visita ha esito positivo, il medico rilascia all’interessato il certificato medico con la marca da bollo e invia comunicazione della conferma di validità al ministero dei Trasporti. Successivamente il ministero spedisce al domicilio dell'interessato un tagliando adesivo che attesta la validità della patente di guida. Il tagliando deve essere applicato sul documento.

Per avere informazioni sullo stato della pratica è possibile contattare il numero verde 800 232323.

Rinnovo patenti di guida normali

Devi rinnovare la patente?

Non attendere la scadenza, attivati almeno 15 giorni prima.

Per la visita medica, puoi rivolgerti alle auto-scuole oppure ai Servizi Igiene Pubblica dell’AUSL, per avere indicazioni sugli orari di apertura dei numerosi ambulatori presenti su tutto il territorio provinciale.

In base alla tua residenza, chiama:

    * il servizio di Parma, tel. 0521/396411;
    * il servizio di Fidenza tel. 0524/515731;
    * il servizio di Langhirano tel. 0521/865301;
    * il servizio di Borgotaro, tel. 0525/970328.

Al momento della visita ricorda di portare con te:

    * la patente
    * una marca da bollo da 14,62 euro
    * la ricevuta del versamento di 9 euro effettuato sul c/c postale n. 9001 intestato a Dipartimento Trasporti Terrestri – dir. L. 14-67
    * la ricevuta di pagamento del ticket di 37,35 euro, che puoi pagare  tramite le riscuotitrici automatiche presenti nei Servizi dell’AUSL o con versamento sui seguenti c/c distrettuali, in base alla tua residenza: distretto di Fidenza  c/c 10651438 intestato a Azienda USL di Parma – Sez. distr.le di Fidenza – Dip. Prevenzione; distretto Sud-Est c/c 10647436 intestato a Azienda USL di Parma – sezione  territoriale di Langhirano – Servizio Tesoreria; distretto di Parma c/c 12285433 intestato a Azienda USL Parma – Servizio Tesoreria; distretto Valli Taro Ceno c/c 14393433 intestato  a Azienda USL di Parma – sezione territoriale Borgo Val di Taro - Servizio Tesoreria.

Al termine della visita, ti viene rilasciato il certificato, valido solo sul territorio italiano, che attesta l’avvenuto rinnovo e che dovrà essere esibito, in caso di controllo, insieme alla patente. Entro i successivi 40 giorni dalla visita, riceverai, tramite posta, l’apposito bollino da applicare sulla patente, con la nuova data di scadenza.

Per coloro che hanno 77, 78 e 79 anni e che devono rinnovare la patente, la visita può essere effettuata presso gli ambulatori del Servizio Igiene pubblica dell’AUSL e/o presso le auto-scuole, ma la durata del rinnovo ha validità fino al compimento dell’80esimo anno d’età.   

Attenzione: la Motorizzazione Civile non invia più al domicilio l’avviso di scadenza della patente!

Revisione della patente di guida sospesa

In caso di sospensione della patente di guida a soggetti sottoposti a provvedimento di revisione di patente (ex art. 128 CdS), ovvero che hanno avuto la patente sospesa per guida in stato di ebbrezza o uso di sostanze stupefacenti, per ottenere la revisione della patente sono necessari:  

   1. visita medica che accerti l'idoneità alla guida del richiedente
   2. eventuali prova pratica di guida oppure esame di teoria e di guida

VISITA MEDICA

Per prenotare la visita di idoneità occorre rivolgersi alla Commissione Medica locale  del Servizio Medicina Legale, situato a Parma presso la sede del Dipartimento di Sanità Pubblica in via Vasari 13/a tel. 0521/396457 che fornirà le debite informazioni.

Si suggerisce di prenotare la visita con un certo anticipo (almeno 30 gg.) rispetto alla scadenza.
 
COMMISSIONE MEDICA LOCALE

Competenze:
Visite di idoneità alla guida per conseguimento, conferma di validità o revisione di patenti di guida per veicoli terrestri o di patenti nautiche.

La Commissione competente è individuata nell'ordinanza di revisione. Possono richiedere la visita anche utenti residenti in altre province, ma domiciliati in provincia, previo nulla osta della Autorità ordinante (Prefettura o Motorizzazione Civile). In tal caso, tuttavia, è discrezione della Commissione accettare o meno l'istanza, o richiedere informazioni alla Commissione Provinciale di competenza riguardo a pregressi accertamenti.

SEDE ED ORARI SEGRETERIA:

Per prenotare la visita di idoneità occorre rivolgersi al Servizio Medicina Legale, situato a Parma presso la sede del Dipartimento di Sanità Pubblica in via Vasari 13/a tel. 0521/396457 che fornirà le debite informazioni.

Orario al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 12  ed il giovedì ore 14-17.  

DOCUMENTI DA PRESENTARE:

    * Domanda su modello prestampato
    * Versamento sul c/c n. 411439 intestato alla Commissione Patenti di Guida presso la AUSL di Parma con la causale rinnovo/conseguimento/revisione/conversione patente di guida, del seguente importo:
      - € 30,99 se deficit o minorazioni arti oppure conferma di validità art. 186;
      - € 24,79 per revisione art. 186 o malattie invalidanti di cui all'art. 220 del D.P.R. 495/92;
      - € 18,59 per altre revisioni oppure per conferma validità patenti CDE nel caso superamento limiti di età;
    * Versamento di € 9,00 sul c/c 9001 intestato a Dipartimento Trasporti Terrestri Diritti Roma (solo per conferma validità patente);
    * 2 marche da bollo da € 14,62.
    * Fotocopia della patente.
    * Fotocopia della carta d’identità valida nel caso non si sia in possesso della patente.
    * Nel caso di revisione, fotocopia del provvedimento della M.C.T.C o Prefettura.

La documentazione può essere consegnata a mano o spedita tramite posta.

VISITA

La visita si svolge davanti ad apposita Commissione Medica nel giorno e nell'ora fissati previo appuntamento, a cui i cittadini sono scaglionati a gruppi di 10 persone ogni 30' circa.

Al momento dell'arrivo occorre prendere un numero progressivo che serve per l'invito in segreteria.

Lo stesso numero serve inoltre per garantire la privacy per il successivo accesso in ambulatorio, ma non dà diritto ad alcuna priorità nell'ordine prestabilito delle visite.

L'interessato dovrà esibire la patente di guida, se posseduta, oppure un idoneo documento di riconoscimento

Nel corso della visita potrà essere esibita tutta la documentazione clinica richiesta già in possesso o nel frattempo acquisita dall'interessato il quale ha la possibilità di farsi assistere, a proprie spese, da un medico di fiducia.
La Commissione Medica sulla base della visita e dell'analisi della documentazione medica esibita, può richiedere ulteriori accertamenti da effettuarsi a spese dell'interessato, presso propri consulenti fiduciari di struttura pubblica.

Nel caso in cui la Commissione nutra dei dubbi circa l'idoneità del richiedente alla conduzione di un automezzo, può anche disporre una prova pratica di guida.

RILASCIO DEL CERTIFICATO

Al termine degli accertamenti viene rilasciato il certificato medico.

RICORSO

In caso di dichiarata non idoneità disposta dalla Commissione Medica Locale, il soggetto può rivolgersi direttamente e a sue spese a visita medica presso gli organi sanitari periferici della Rete Ferroviaria Italiana spa di Bologna (Unità Sanitaria Territoriale, Piazza Medaglie d’Oro n. 3, tel. 051.246491), entro 120 giorni dalla comunicazione dell'esito della visita.
 

Rilascio e rinnovo di patenti di guida speciali

Le patenti di guida speciali vengono rilasciate a persone con ridotti requisiti fisici per il conseguimento delle patenti normali. Tali patenti abilitano alla guida con particolari prescrizioni o adattamenti in relazione alla patologia da cui si è affetti.

RILASCIO

Per ottenere il rilascio di patenti di guida speciali sono necessari:

   1. visita medica che accerti l'idoneità alla guida del richiedente
   2. prova pratica di guida (se già in possesso di patente normale che viene trasformata in patente speciale con adattamenti), oppure esame di teoria e di guida se conseguimento di prima patente.

1. La visita medica.
Per prenotare la visita di idoneità occorre rivolgersi alla Commissione Medica locale  del Servizio Medicina Legale, situato a Parma presso la sede del Dipartimento di Sanità Pubblica in via Vasari 13/a tel. 0521/396457 che fornirà le debite informazioni.

Orario al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 12  ed il giovedì ore 14-17.

Si suggerisce di prenotare la visita con un certo anticipo (almeno 30 gg.) rispetto alla scadenza.
 

COMMISSIONE MEDICA LOCALE

Competenze:

Visite di idoneità alla guida per conseguimento, conferma di validità o revisione di patenti di guida per veicoli terrestri o di patenti nautiche.

Competenza provinciale. Possono richiedere la visita anche utenti residenti in altre province, ma domiciliati in provincia, oppure utenti di altre province, in tal caso, tuttavia, è a discrezione della Commissione accettare o meno l'istanza, o richiedere informazioni alla Commissione Provinciale di competenza riguardo a pregressi accertamenti.

SOGGETTI INTERESSATI:

    * richiedenti il conseguimento o conferma di validità di patenti speciali A,B,C;
    * richiedenti il conseguimento o conferma di validità di patenti speciali nautiche;
    * sottoposti a provvedimento di revisione di patente ex art. 128 CdS.
    * richiedenti il conseguimento o conferma di validità della patente normale ABCDE e che sono affetti da malattie invalidanti di cui all'art. 220 del D.P.R. 495/92.
    * richiedenti il conseguimento o conferma di validità della patente nautica e che sono affetti da malattie invalidanti di cui al D.P.R. 09/10/97 n. 431.
    * che abbiano superato il 65° anno di età e che aspirano alla conferma di validità della patente di categoria BE, C, CE con massa non superiore a 20 tonnellate.
    * che aspirano alla conferma di validità della patente di categoria D o del CAP e che abbiano superato il 60° anno di età.

SEDE ED ORARI SEGRETERIA:

Per prenotare la visita di idoneità occorre rivolgersi al Servizio Medicina Legale, situato a Parma presso la sede del Dipartimento di Sanità Pubblica in via Vasari 13/a tel. 0521/396457 che fornirà le debite informazioni.

Orario al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 12  ed il giovedì ore 14-17.  

DOCUMENTI DA PRESENTARE:

    * Domanda su modello prestampato
    * Versamento sul c/c n. 411439 intestato alla Commissione Patenti di Guida presso la AUSL di Parma con la causale rinnovo/conseguimento/revisione/conversione patente di guida, del seguente importo:
      - € 30,99 se deficit o minorazioni arti oppure conferma di validità art. 186;
      - € 24,79 per revisione art. 186 o malattie invalidanti di cui all'art. 220 del D.P.R. 495/92;
      - € 18,59 per altre revisioni oppure per conferma validità patenti CDE nel caso superamento limiti di età;
    * Versamento di € 9,00 sul c/c 9001 intestato a Dipartimento Trasporti Terrestri Diritti Roma (solo per conferma validità patente);
    * 2 marche da bollo da € 14,62.
    * Fotocopia della patente.
    * Fotocopia della carta d’identità valida nel caso non si sia in possesso della patente.
    * Nel caso di revisione, fotocopia del provvedimento della M.C.T.C o Prefettura.

La documentazione può essere consegnata a mano o spedita tramite posta.

VISITA

La visita si svolge davanti ad apposita Commissione Medica nel giorno e nell'ora fissati previo appuntamento, a cui i cittadini sono scaglionati a gruppi di 10 persone ogni 30' circa.

Al momento dell'arrivo occorre prendere un numero progressivo che serve per l'invito in segreteria.

Lo stesso numero serve inoltre per garantire la privacy per il successivo accesso in ambulatorio, ma non dà diritto ad alcuna priorità nell'ordine prestabilito delle visite.

L'interessato dovrà esibire la patente di guida, se posseduta, oppure un idoneo documento di riconoscimento

Nel corso della visita potrà essere esibita tutta la documentazione clinica richiesta già in possesso o nel frattempo acquisita dall'interessato il quale ha la possibilità di farsi assistere, a proprie spese, da un medico di fiducia.
La Commissione Medica sulla base della visita e dell'analisi della documentazione medica esibita, può richiedere ulteriori accertamenti da effettuarsi a spese dell'interessato, presso propri consulenti fiduciari di struttura pubblica.

Nel caso in cui la Commissione nutra dei dubbi circa l'idoneità del richiedente alla conduzione di un automezzo, può anche disporre una prova pratica di guida.

RILASCIO DEL CERTIFICATO

Al termine degli accertamenti viene rilasciato il certificato medico.

RICORSO

In caso di dichiarata non idoneità, ovvero nel caso in cui l'interessato non accetti le prescrizioni, limitazioni od adattamenti del veicolo disposti dalla Commissione Medica Locale, il soggetto può rivolgersi direttamente e a sue spese a visita medica presso gli organi sanitari periferici della Rete Ferroviaria Italiana spa di Bologna (Unità Sanitaria Territoriale, Piazza Medaglie d’Oro n. 3, tel. 051.246491), entro 120 giorni dalla comunicazione dell'esito della visita.

Rinnovo patenti, nuove regole in vigore per gli ultra ottantenni

Nuove norme per chi deve rinnovare la patente di guida e ha dagli 80 anni in su. Da questo mese, infatti, per la visita medica non ci si rivolge più agli ambulatori del Servizio igiene pubblica dell’AUSL o delle Auto-scuole, ma alla Commissione Medica Locale dell’AUSL.

Non solo. Il rinnovo ha validità di due anni.

Per prenotare la visita di idoneità occorre rivolgersi alla Commissione Medica Locale del Servizio Medicina Legale dell’AUSL che, per la nostra provincia, ha sede  a Parma, in via Vasari n. 13/a, aperto dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12  ed il giovedì dalle 14 alle 17. E’ bene prenotare la visita almeno 30 giorni prima della scadenza della patente, per informazioni si può telefonare al numero 0521.396457.

Nel corso della visita potrà essere esibita tutta la documentazione clinica richiesta già in possesso o nel frattempo acquisita dall'interessato il quale ha la possibilità di farsi assistere, a proprie spese, da un medico di fiducia durante la visita.

La Commissione Medica sulla base della visita e dell'analisi della documentazione esibita, può richiedere ulteriori accertamenti da effettuarsi a spese dell'interessato, il quale può rivolgersi a specialisti di fiducia, purché di struttura pubblica. Nel caso in cui la Commissione nutra dei dubbi circa l'idoneità del richiedente alla conduzione di un automezzo, può anche disporre una prova pratica di guida.
Questi i documenti da presentare:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Domanda su modello prestampato, (scaricabile dal sito www.ausl.pr.it o disponibile nella sede di via Vasari)
  • Versamento sul c/c n. 411439 intestato a “Azienda USL di Parma - Commissione Patenti di Guida” di € 18.59
  • Versamento sul c/c 9001 intestato a “Dipartimento Trasporti Terrestri Diritti Roma” di € 9,00 
  • 2 marche da bollo da € 14,62 l’una
  • Fotocopia della patente.

Al termine degli accertamenti viene rilasciato il certificato medico, che attesta o meno il rinnovo della patente.

In caso di dichiarata non idoneità, ovvero nel caso in cui l'interessato non accetti le prescrizioni, limitazioni od adattamenti del veicolo disposti dalla Commissione Medica Locale, il soggetto può rivolgersi direttamente e a sue spese a visita medica presso gli organi sanitari periferici della Rete Ferroviaria Italiana spa di Bologna (Unità Sanitaria Territoriale, Piazza Medaglie d’Oro n. 3, tel. 051.246491), entro 120 giorni dalla comunicazione dell'esito della visita.

Per coloro che hanno 77, 78 e 79 anni e che devono rinnovare la patente, come di consueto, la visita viene effettuata presso gli ambulatori del Servizio Igiene pubblica dell’AUSL e/o presso le Auto-scuole, ma la durata del rinnovo ha validità fino al compimento dell’80esimo anno d’età.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento