menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Servizio di pronto intervento sociale per le emergenze familiari

Nell'ambito dei Servizi preposti per la tutela dei minori, il Comune di Parma e l' Azienda USL di Parma, hanno adottato uno schema operativo relativo all'intervento a sostegno della famiglia e dei figli minori

Nell'ambito dei Servizi preposti per la tutela dei minori, il Comune di Parma e l' Azienda USL di Parma, hanno adottato uno schema operativo relativo all'intervento a sostegno della famiglia e dei figli minori a partire da un approfondito percorso di conoscenza e di valutazione diagnostica e prognostica della famiglia di origine.
Tale percorso ha l'obiettivo di:
- capire i motivi relazionali che hanno provocato o possono provocare il pregiudizio del minore
- fare una diagnosi sulle capacità genitoriali con indicazione degli eventuali interventi terapeutici ed educativi utili al recupero della funzione genitoriale.
Comunque è fondamentale attivare un lavoro pedagogico e psicologico nei confronti della famiglia di origine, anche nelle situazioni in cui si evidenziasse l'impossibilità di un recupero delle competenze genitoriali, per aiutarla a comprendere ed accettare le ragioni della sua limitazioni nella cura del figlio, permettendo che altri lo facciano al suo posto e per mantenere il massimo della "genitorialità residua" di cui è capace.
L'accesso al servizio, diretto o su segnalazione, avviene a motivo delle seguenti condizioni.
- fragilità nell'esercizio della genitorialità ;
- inadeguatezza delle capacità educative dei genitori;
- condizioni di pregiudizio del benessere delle persone di minore età per gli aspetti psico-fisici, relazionali e
materiali;
- condizioni di abbandono, violenza, maltrattamento e abuso che subiscono le persone di minore età ;
- grave inadeguatezza delle condizioni socio-economica ed abitativa che determina precarie condizioni di vita per
le persone di minore età ;
- persone di minore età senza rappresentanza giuridica sul territorio (minori stranieri non accompagnati);
- persone di minore età che hanno compiuto reati;
- regolamentazione dei rapporti fra genitori nei casi di separazione conflittuale.
L'accesso è disciplinato sulla base della residenza o del domicilio della famiglia nei 13 quartieri in cui è suddiviso il territorio del Comune di Parma
Il Servizio é aperto tutto l'anno.

Quali sono i vincoli per l’accesso al servizio?

Possono accedere al servizio la generalità delle famiglie con figli di minore età o le persone di minore età .

Qual è la documentazione necessaria?

  • 1 ) Percorso di conoscenza e presa in carico della famiglia
    Scarica .doc
  • 2 ) Documento organizzativo sul tema dell'affidamento familiare.
    Scarica .doc
  • 3 ) Protocollo operativo tra Comunità Educative/Familiari/Accoglienza
    Scarica .doc
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento