menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contributi per diritto allo studio per gli studenti delle scuole secondarie di primo grado

Le erogazioni di contributi per Buoni Libro e Borse di Studio sono regolate da specifici Bandi approvati dal Comune di Parma in accordo con la Regione Emilia Romagna

Di cosa si tratta?
Sono contributi a sostegno del diritto allo studio  rivolti agli studenti  delle scuole secondarie di primo grado statali, private paritarie e paritarie degli EE.LL,  così come previsto dalla Legge Emilia Romagna 8 agosto 2001, n. 26 . I  contributi vengono finanziati sia con risorse ministeriali erogate dalla Regione Emilia-Romagna che con risorse stanziate dal Comune di Parma. Le erogazioni di contributi  per  Buoni Libro e Borse di Studio sono regolate da specifici Bandi approvati dal Comune di Parma in accordo con la Regione Emilia Romagna.

Qual è la documentazione necessaria?
    * Copia fotostatica del documento d'identità del richiedente [da presentare qualora la firma del richiedente (genitore o tutore) non venga apposta alla presenza dell'addetto incaricato a ricevere la pratica
    * Copia fotostatica dell'Attestazione della condizione economica del nucleo familiare (Attestazione ISEE) da presentare se non compilata l'autocertificazione ISEE contenuta nel modulo di domanda (punto 6 Requisiti Economici).

Modulistica
- Documentazione necessaria per il calcolo del valore ISEE
- Elenco dei CAAF per il calcolo del valore ISEE

TUTTI I CONTRIBUTI

Erogazione contributi per Buono libro e Borsa di studio per studenti residenti a Parma

Erogazione contributo per Buono libro per studenti aventi diritto non residenti a Parma

Erogazione Borse di studio della Regione Emilia-Romagna

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento