Mercoledì, 4 Agosto 2021
Trasporto ferroviario

Nuovi orari per i treni: da domenica 12 giugno parte l'estate Trenitalia

Novità sulla linea Parma–Piadena–Brescia, dove c'è una corsa serale diretta Parma–Brescia (fermate solo a Casalmaggiore, Piadena, Asola e Ghedi) con partenza da Parma alle 17.52 e arrivo a Brescia in un’ora e 20 minuti

In Emilia Romagna aumentano le opportunità di spostarsi velocemente sia verso Roma sia verso il Nord-Est, grazie a tre nuove coppie di Frecciargento con fermata a Bologna, una tra la capitale e Venezia e due tra Roma e Verona, una delle quali prosegue per Brescia.
Più collegamenti veloci anche tra Bologna e Napoli, grazie al prolungamento di 4 corse provenienti da Torino.

Per il trasporto regionale, la principale novità riguarda il potenziamento del servizio sulle linee Piacenza – Ancona e Rimini – Ravenna, in aggiunta alla normale offerta periodica estiva. Dal 3 luglio al 27 agosto, nei giorni festivi, circoleranno due nuovi treni pensati per gli emiliani diretti verso la riviera. Si tratta dei Regionali 33949 Piacenza (6.56) – Ancona e 33950 Ancona – Bologna (22.30), con fermate capillari il primo in Emilia ed entrambi in Romagna. Dal 12 giugno all’11 settembre nuovo collegamento festivo anche fra Ravenna e Rimini, con partenza alle 8.36 e arrivo alle 9.35. 

I Regionali feriali Ravenna – Rimini delle 21.04 e Rimini – Ravenna delle 18.59, lo scorso anno previsti solo in agosto, circoleranno dal 13 giugno al 27 agosto. Sulla tratta Rimini – Ravenna prevista anche una rimodulazione e un sensibile aumento dei servizi notturni grazie all’offerta di Fer che si integrerà con quella di Trenitalia. 

Dal 3 luglio al 28 agosto servizi notturni potenziati anche fra Bologna e Pesaro con una coppia di treni in partenza alle 00.44 da Bologna e alle 3.09 da Pesaro. 

Sulla linea Piacenza – Milano, da segnalare la velocizzazione di 2 e 4 minuti dei R 2283 e 2287, in partenza da Milano alle 17.20 e 19.20, ottenuta grazie alla riduzione delle fermate nel territorio lombardo. Leggermente rimodulata anche l’offerta del mattino in direzione Milano, con l’introduzione di un collegamento in partenza da Piacenza alle 9.09, funzionale a una maggiore regolarità del servizio.

Novità anche sulla linea Parma – Piadena – Brescia, dove opera Trenord, la società nata dalla fusione fra Trenitalia e Le Nord. Fra queste una corsa serale diretta Parma – Brescia (fermate solo a Casalmaggiore, Piadena, Asola e Ghedi) con partenza da Parma alle 17.52 e arrivo a Brescia in un’ora e 20 minuti. 

Come ogni anno, anche questa estate sarà caratterizzata da interventi di potenziamento tecnologico e infrastrutturale, che Rete Ferroviaria Italiana  realizzerà sull’intera rete ferroviaria. La scelta del periodo di apertura dei cantieri è legata al sensibile calo del pendolarismo, che consente di concentrare i lavori evitando ripetute interruzioni nel corso dell’anno. L’Emilia Romagna sarà interessata da lavori sulla linea Pontremolese, fra Fornovo e Borgo Val di Taro, dall’8 al 27 agosto. 

La pianificazione dei lavori ha consentito anche quest’anno di inserire direttamente in orario i dettagli dei servizi sostitutivi che Trenitalia e FER attiveranno per l’occasione. In particolare sarà attivato da Trenitalia un servizio di treni con cadenzamento orario fra Parma e Fornovo, con una intensificazione dei collegamenti nelle fasce pendolari mattutina e serale. I treni saranno in corrispondenza con i servizi sostitutivi previsti fra Fornovo e Borgo Val di Taro, a loro volta studiati per garantire il maggior numero possibile di prosecuzioni in treno verso Pontremoli e La Spezia.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi orari per i treni: da domenica 12 giugno parte l'estate Trenitalia

ParmaToday è in caricamento