rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
ParmaToday

la solidarietà scende in piazza a parma!

Si fa sempre più unita e solidale la piazza di Parma! Cortei pacifici ma decisi, colmi di intensità e unione e solidarietà. La piazza di Parma ha voglia di libertà, unione e fratellanza. E non solo per sè, ma anche per gli altri (animali compresi).

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday È qualcosa di straordinario quello che sta succedendo nelle piazze di Parma. In tutta Italia si sta manifestando nelle piazze e cresce sempre di più e ovunque la solidarietà tra i cittadini, da nord a sud, da sud a nord e passando per il centro. A Parma in particolare la solidarietà si è fatta ancora più intensa, è arrivata a unire in un'unica piazza la lotta di giustizia e bene dei cittadini e degli animalisti. È un crescendo di cuore e solidarietà che rende sempre più onore a tutte queste manifestazioni in piazza. Certo è che la lotta contro l'obbligo vaccinale è una lotta unica, visto che i vaccini sono stati sperimentati prima sugli animali per poi passare alla sperimentazione sugli umani. Gli umani non sono una cavia, e neanche gli animali! La sperimentazione sugli esseri viventi deve finire! Proprio per questo bisogna essere uniti in piazza per i diritti di tutti e anche degli animali, chiedendo che la sperimentazione sugli animali finisca e che finisca così la sperimentazione su tutti gli esseri viventi (umani e animali). Mai come ora è importante che arrivi ovunque questo messaggio, e che arrivi in tutte le piazze proprio come successo a Parma. Ringraziamo di cuore i cittadini di Parma che stanno portando in piazza una luce bellissima che non si era mai vista, un senso di unione e solidarietà di cui il mondo intero avrebbe bisogno. Solidarietà che si è espressa anche nell'immagine stupenda del "dono della rosa" alle forze dell'ordine, che è stato un altro dei gesti più commoventi e significativi. Manifestare in maniera non violenta non è una debolezza, ma una grande FORZA perchè racchiude in sè il potere del bene. La piazza di Parma ogni sabato si sta riempiendo di unione, cuore e voglia di giustizia, e si sta riscoprendo la parola FRATELLANZA. Fratellanza fra tutti noi e rispetto e amore per tutte le creature, a cominciare in particolare proprio dai macachi che si trovano rinchiusi negli stabulari dell'università di Parma. Per il corteo dei cittadini l'appuntamento è come sempre sabato alle ore 16 in Piazza della Pace, mentre il 7 novembre ci sarà il corteo per chiedere la cessazione degli esperimenti sui macachi di Parma ( appuntamento il 7 novembre ore 14 stazione di Parma). Link evento per i macachi di Parma: https://facebook.com/events/s/stop-vivisection/4369601349785280/ ). Un grandissimo e immenso GRAZIE ai cittadini di Parma! Grazie infinite, Katia Ruggiero referente Meta Parma e Avi Parma
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

la solidarietà scende in piazza a parma!

ParmaToday è in caricamento