rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Meteo

Carnevale bagnato, arriva la pioggia

La perturbazione avrà infatti un carattere più autunnale che non invernale, incentivando dell’instabilità che tra alti e bassi si farà sentire fino a mercoledì 14 in Emilia-Romagna

Sulla falsariga del proverbio più noto di questo periodo potremmo dire che: a Carnevale ogni perturbazione vale! Osannato oppure biasimato poco importa poiché, alla fine, il tanto contestato cambiamento arriverà, portando la neve anziché lo zucchero a velo. Per una buona volta, la circolazione atmosferica sembrerebbe intenzionata a metter la parola fine alla lunga stasi meteorologica, proponendo, entro sabato 10, piogge intense, nevicate abbondanti e venti forti. Le ultime battute dell’alta pressione verranno messe a tacere dalla parte più attiva di un sistema perturbato che, di gran lena, si avvicina verso il nostro Paese, nel tentativo di restituire quel poco di dignità a una stagione che lo stato del tempo fino a d’ora non è stato in grado di far esprimere. Questa perturbazione avrà infatti un carattere più autunnale che non invernale, incentivando dell’instabilità che tra alti e bassi si farà sentire fino a mercoledì 14 in Emilia-Romagna. Ma d’altra parte avrà il merito indiscutibile di riportare quelle precipitazioni tanto preziose su una porzione di territorio, reso arido dalle prolungate condizioni anticicloniche che hanno contraddistinto questa prima grossa fetta dell’inverno.

In sintesi ci attende un venerdì 9 in compagnia di cieli fino a molto nuvolosi, ma con una nuvolosità più compatta sulle aree centro-occidentali associata a precipitazioni diffuse e persistenti già al mattino lungo la rispettiva fascia appenninica, con fenomeni in intensificazione durante la giornata. Sul resto del territorio si annunciano nubi alternate a schiarite ma con coperture in progressivo aumento. Entro sera le piogge sono previste interessare in maniera debole e irregolare le aree di pianura e costa, risultando comunque più continue su quelle settentrionali.

Sabato 10, cieli da molto nuvolosi a coperti per tutta la giornata con piogge irregolari tra il debole e il moderato. Quest’ultime sono previste assumere una intensificazione durante il pomeriggio/sera con rovesci anche a sfondo temporalesco. Le piogge saranno maggiormente diffuse e consistenti lungo il crinale appenninico emiliano, dove potranno assumere carattere locale di eccezionalità.

Domenica 11, ancora cieli da molto nuvolosi a coperti su gran parte del nostro territorio regionale, con delle parziali e temporanee schiarite più probabili durante la mattinata. Dopo l’attenuazione dei fenomeni nel corso della notte, le piogge torneranno a ripresentarsi in maniera pressoché debole sulle pianure dal pomeriggio, mentre acquisteranno caratteristiche di rovescio lungo le aree appenniniche. Quota neve in abbassamento fino a 1300-1500 metri.

Temperature: in lieve calo, con valori minimi a fine evento compresi tra 7 gradi del settore occidentale e 9 gradi di quello orientale. Massime comprese tra 10/11 gradi del settore centro-occidentale e 13/15 gradi tra il Ferrarese e la Romagna. Venti: deboli-moderati orientali in pianura, moderati di scirocco sul mare e sulla costa. Deboli-moderati meridionali sui rilievi con raffiche forti lungo il crinale appenninico centro-orientale. Tendenti a ruotare a nord-occidentali su tutte le aree nella seconda parte di domenica. Mare da mosso a molto mosso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevale bagnato, arriva la pioggia

ParmaToday è in caricamento