rotate-mobile
METEO

Dall'allerta smog alla pioggia: le previsioni per il week end

La perturbazione, secondo Arpae, "dovrebbe contribuire a migliorare la situazione di stagnazione degli inquinanti", ma l'allerta è gialla

Dopo quasi un mese di superamenti della soglia degli inquinanti PM10 a causa del tempo stabile e senza piogge, Arpae e Protezione Civile hanno diramato per oggi l'allerta gialla per le precipitazioni potranno generare rapidi innalzamenti dei livelli idrometrici nei corsi d’acqua con possibili superamenti della soglia 1. "Sono previsti venti da sud-ovest di burrasca forte (75-88 Km/h) sulle aree montane e di burrasca moderata (62-74 Km/h) sulle aree collinari dell'appennino con possibili, temporanei rinforzi o raffiche di intensità superiore. Sono previsti rinforzi di burrasca moderata (62-74 Km/h) da sud anche sulle aree costiere e sul mare nelle ore mattutine, in attenuazione pomeridiana. Sono previste precipitazioni che interesseranno l'intero territorio regionale, risultando localmente intense e a carattere di rovescio sulle aree appenniniche centro-occidentali, in attenuazione dalle ore pomeridiane-serali - si legge nella nota - Le precipitazioni potranno generare rapidi innalzamenti dei livelli idrometrici nei corsi d’acqua con possibili superamenti della soglia 1. Nelle zone montane centro-occidentali saranno possibili localizzati fenomeni di ruscellamento lungo i versanti e occasionali fenomeni franosi. 

La perturbazione che migliora la stagnazione degli inquinanti

Da oggi è prevista quindi una perturbazione che, secondo Arpae "dovrebbe contribuire a migliorare la situazione di stagnazione degli inquinanti", dopo un periodo "caratterizzato dalla prevalenza di condizioni di stabilità, legate all’estensione di un’ampia circolazione anticiclonica, dall’Atlantico sino all’Europa sud occidentale, che hanno fatto sì che gli inquinanti emessi si siano accumulati progressivamente in prossimità del suolo, raggiungendo concentrazioni anche molto elevate. I valori hanno superato i 100 microgrammi per metro cubo (µg/m3) in diverse giornate, con un picco sino a 119 µg/m3 registrato a Piacenza, 104 µg/ma Parma, 108 µg/ma Reggio Emilia il 19 gennaio; 111 µg/m3 a Modena il 17 gennaio; 93 µg/ma Bologna (San Lazzaro di Savena) il 18 febbraio; 91 µg/m3 a Ferrara il 5 febbraio; 90 µg/ma Ravenna il 25 e 26 gennaio; 102 µg/m3 a Forlì-Cesena (Savignano sul Rubicone) e 108 µg/m3 a Rimini il 26 gennaio". 

Arpae fa notare che  "in passato si sono osservati valori di concentrazione di PM10 anche oltre il doppio rispetto ai picchi attuali - ma a essere eccezionale sono intensità e persistenza che - hanno fatto sì che i livelli di inquinamento (in particolare le polveri PM10 e PM2.5) raggiungessero valori molto elevati raramente osservati negli ultimi anni". 

Meteo Parma, le previsioni per il week end 

3Bmeteo prevede per venerdì 23 febbraio, cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in rapido assorbimento dal tardo pomeriggio, fino a cieli sereni o poco nuvolosi in serata, sono previsti 2mm di pioggia nelle prossime ore. Durante la giornata di oggi la temperatura massima registrata sarà di 17°C, la minima di 9°C, lo zero termico si attesterà a 2085m. I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Sudest, al pomeriggio moderati e proverranno da Nordovest. 

Sabato 24 i cieli saranno in prevalenza poco nuvolosi, con nubi in contenuto aumento dal tardo pomeriggio, non sono previste piogge. Durante la giornata di domani la temperatura massima registrata sarà di 15°C, la minima di 9°C, lo zero termico si attesterà a 1483m. I venti saranno al mattino tesi. 

Domenica 25 febbraio, cieli in prevalenza poco nuvolosi, salvo variabilità nelle ore centrali della giornata, non sono previste piogge. Durante la giornata di dopodomani la temperatura massima registrata sarà di 15°C, la minima di 8°C, lo zero termico si attesterà a 1419m. I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Sud, al pomeriggio deboli e proverranno da Nord-Nordovest. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'allerta smog alla pioggia: le previsioni per il week end

ParmaToday è in caricamento