ParmaToday

montagna 2000 spa, valore all’acqua

In occasione della giornata Giornata Mondiale dell’Acqua, che si celebra il 22 Marzo di ogni anno, Montagna 2000 Spa vuole ricordare l’importanza della risorsa idrica.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Lo scopo della Giornata mondiale dell'acqua è richiamare l’attenzione sui 2,2 miliardi di persone che non hanno accesso all'acqua potabile e agire per affrontare la crisi idrica globale. La ricorrenza è stata istituita nel 1992 dalle Nazioni Unite. Il 22 marzo di ogni anno, gli Stati che partecipano all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite sono invitati alla promozione dell'acqua favorendo attività concrete nei loro rispettivi Paesi. Uno degli obiettivi principali della Giornata Mondiale dell'Acqua è sostenere il raggiungimento dell'obiettivo di sviluppo sostenibile 6: acqua pulita e servizi igienico-sanitari per tutti entro il 2030. Montagna 2000 Spa si pone l’obiettivo di perseguire gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile della Nazioni Unite previsti dalla cosiddetta Agenda 2030. In particolare, si propone di perseguire, tra gli altri, l’obiettivo 6: Acqua accessibile e pulita è un aspetto essenziale del mondo in cui vogliamo vivere. Montagna 2000 S.p.A. si impegna ad aumentare costantemente il livello di efficienza e sicurezza del servizio che eroga, tramite controlli, misurazioni e valutazioni della qualità dell’acqua. La risorsa idrica è un bene a rischio, minacciato da un utilizzo non corretto ed è particolarmente delicato a causa dei cambiamenti climatici in atto che minano il fragile equilibrio idrologico e stravolgono il susseguirsi delle stagioni. Non sprecare l’acqua è una necessità che obbliga tutti i cittadini ad un uso consapevole di essa. L’acqua di rubinetto è controllata e sicura da bere (anche rispetto ai rischi di trasmissione del COVID-19) e ha un ridotto impatto sull’ambiente a differenza dell’utilizzo dell’acqua in bottiglia. Aprire il rubinetto per bere o utilizzare l’acqua appare oggi un gesto elementare, ma spesso ci si scorda cosa avviene a monte. L’acqua, prima di arrivare nelle case degli utenti, viene infatti sottoposta ad analisi e controlli rigorosi per individuarne la sicurezza e poi a trattamenti di filtraggio e disinfezione. Le reti in cui scorre sono sottoposte anch’esse a ispezioni. Infine, viene raccolta e depurata prima di essere restituita pulita all’ambiente. A tal proposito è bene ricordare che Montagna 2000 ha previsto un piano di investimenti di 7 milioni di euro per gli anni 2020-2023 per interventi al sistema fognario-depurativo e per dare continuità alle opere di manutenzione e rinnovo delle infrastrutture del Servizio Idrico Integrato. Per avere maggiori informazioni sulle attività della società, è possibile consultare il sito internet www.montagna2000.com

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

montagna 2000 spa, valore all’acqua

ParmaToday è in caricamento