pizzarotti, i populisti e i sovranisti d'oggi.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

"Dopo aver sognato a lungo destre e populisti, l'incubo per il Sindaco di Parma è diventato realtà! Visto che l'ex Ministro degli Interni a suo dire "verrà a Parma da sconfitto”, secondo me, al contrario, verrà a Parma da vittorioso considerando che almeno lui ha avuto il coraggio di “serrar baracca” (per ovvi motivi) con gli ex compagni di merende del Sindaco (i 5 stelle), che lui continua a ripudiare ma con i quali si accinge a correre per le regionali (insieme al PD). Tuttavia nel 2017 Pizzarotti vinse al ballottaggio anche grazie ai voti delle tanto odiate destre che, per non votare Scarpa-PD, preferirono dare il voto a lui. Allora quei voti però andavano più che bene! In attesa di una poltrona (regionale o parlamentare), il nostro Sindaco dovrebbe solo temere uno come Salvini perchè gli basterebbe venire a Parma e girare nei quartieri più a rischio di delinquenza, dove i nordafricani (pusher) continuano a spacciare droga o andare a trovare, uno per uno, i commercianti del centro storico che hanno qualche problematica da far notare, o fare un giro in via Emilia Ovest (dopo le ore 21) che è piena di prostitute. Basterebbe questo a Salvini, per far fare una magra figura al nostro Sindaco e mostrare a tutti chi esce davvero sconfitto." Pietro Andronaco Forza Civica Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento