Adozioni omogenitoriali, Manzi (Radicali): ”Basta ostracismo contro riconoscimento figli coppie gay”

“Bene ha fatto il Sindaco Federico Pizzarotti a effettuare i riconoscimenti, bene ha fatto a sottolineare le lacunosità della legge.

"Se lo scorso Parlamento avesse avuto il coraggio necessario, se i 5Stelle non avessero fatto un passo avanti e due indietro sul riconoscimento dei figli da parte delle coppie omosessuali, ora non saremmo di fronte a questo caso. Dico di più: parlare semplicemente di riconoscimento del figlio di uno dei due componenti la coppia non basta. Noi vogliamo che per le coppie omosessuali si aprano procedure di adozione analoghe a quelle eterosessuali. Vogliamo, appunto, parità di diritti”, così la Segretaria di Radicali Italiani Silvja Manzi, candidata capolista per +EUROPA nelle circoscrizioni nord-est e nord-ovest, commenta il ricorso annunciato dalla procura di Parma contro il riconoscimento di 4 bambini da parte di coppie dello stesso sesso. “Bene ha fatto il Sindaco Federico Pizzarotti a effettuare i riconoscimenti, bene ha fatto a sottolineare le lacunosità della legge. Ora c'è da cogliere questa occasione per fare chiarezza e conquistare un passo avanti sui diritti in Tribunale come già accaduto in passato su molti altri temi a noi cari", conclude Silvja Manzi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Fatture false, società fantasma e fondi di denaro 'occulti' per evadere il fisco, tre arresti: sequestrati immobili di lusso

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Gioca 5 euro e vince 66 milioni di euro: maxi vincita al Superenalotto a Basilicagoiano

  • Lista delle 20 città più belle d’Italia: Fontanellato all'ottavo posto

Torna su
ParmaToday è in caricamento