Adozioni omogenitoriali, Manzi (Radicali): ”Basta ostracismo contro riconoscimento figli coppie gay”

“Bene ha fatto il Sindaco Federico Pizzarotti a effettuare i riconoscimenti, bene ha fatto a sottolineare le lacunosità della legge.

"Se lo scorso Parlamento avesse avuto il coraggio necessario, se i 5Stelle non avessero fatto un passo avanti e due indietro sul riconoscimento dei figli da parte delle coppie omosessuali, ora non saremmo di fronte a questo caso. Dico di più: parlare semplicemente di riconoscimento del figlio di uno dei due componenti la coppia non basta. Noi vogliamo che per le coppie omosessuali si aprano procedure di adozione analoghe a quelle eterosessuali. Vogliamo, appunto, parità di diritti”, così la Segretaria di Radicali Italiani Silvja Manzi, candidata capolista per +EUROPA nelle circoscrizioni nord-est e nord-ovest, commenta il ricorso annunciato dalla procura di Parma contro il riconoscimento di 4 bambini da parte di coppie dello stesso sesso. “Bene ha fatto il Sindaco Federico Pizzarotti a effettuare i riconoscimenti, bene ha fatto a sottolineare le lacunosità della legge. Ora c'è da cogliere questa occasione per fare chiarezza e conquistare un passo avanti sui diritti in Tribunale come già accaduto in passato su molti altri temi a noi cari", conclude Silvja Manzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

  • Bannone, pauroso frontale tra auto e furgone: tre feriti gravi

Torna su
ParmaToday è in caricamento