menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un esponente del Pd alla guida dell'Agenzia Parma Energia

Il segretario Serpagli si giustifica dopo la vittoria del banda da parte di Maurizio Olivieri della segreteria del partito: "La nostra opposizione alla giunta Pizzarotti rimane ferma e convinta, una posizione chiara e netta che è stata ribadita a tutti i livelli"

“Maurizio Olivieri ha fatto una scelta personale e professionale che nulla ha a che fare con la sua militanza nel Partito democratico, tanto che appena saputo di essere stato selezionato si è dimesso dalle sue cariche nella segreteria del partito”. Il segretario provinciale del Pd Gianpaolo Serpagli interviene dopo le discussioni sul bando che ha portato Olivieri alla direzione dell’Agenzia Parma Energia e sottolinea: “Il Pd di Parma non ha avuto alcun ruolo in quella decisione”.

Serpagli mette in chiaro un altro punto già emerso in diverse occasioni. “La nostra opposizione alla giunta Pizzarotti – dice - rimane ferma e convinta, una posizione chiara e netta che è stata ribadita a tutti i livelli, a partire dal vicesegretario nazionale Lorenzo Guerini”. 
  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento