Annuncio razzista, Corsaro (Pd): "No ai muri dove si innalzarono barricate contro i fascisti"

Le prime reazioni dopo la pubblicazione dell'annuncio per l'affitto riservato "agli italiani referenziati", la segretaria del circolo Pd Parma Oltretorrente: "Grave e inaccettabile discriminazione contro gli stranieri"

Prime reazioni dopo la pubblicazione dell'annuncio per l'affitto di un trilocale riservato ad "italiani referenziati". Mentre il dibattito su Facebook ha superato i 600 commenti oggi è il giorno delle prime parole dei politici. La segretaria del circolo Pd Oltretorrente Gabriella Corsaro non ha dubbi nel condannare l'episodio: "E' una grave ed inaccettabile discriminazione contro gli stranieri". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'annuncio pubblicato su una rivista immobiliare -dichiara Gabriella Corsaro- relativo ad un trilocale in zona Oltretorrente che si affitta soltanto a cittadini italiani è un'offesa al volto del quartiere. Alla luce di questa grave e inaccettabile discriminazione ai danni degli stranieri, di "raffinato" - come viene definito - l'appartamento in questione pare avere molto poco. Raffinata è la storia dell'Oltretorrente, cuore popolare e multietnico della città che, come altri quartieri, vive problematiche che in nessun modo devono produrre reazioni di questo tipo. Episodi come quello in questione sono rappresentazione di sentimenti xenofobi e ignoranti che vanno combattutti anche e soprattutto politicamente: non si costruiscono muri dove sono state innalzate barricate per difendersi da chi credeva nella supremazia di una razza"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Da sabato 23 maggio i parmigiani potranno andare al mare: ma solo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus: le regioni ad alto rischio non riapriranno il 3 giugno

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

Torna su
ParmaToday è in caricamento