Primarie, vince Bersani. Fadda: "Non era un risultato scontato"

Dopo la vittoria di Bersani i coordinatori Pd della Bassa Est e della Bassa Ovest Alessandro Fadda e Massimiliano Grassi fanno il punto. "Sembrava che a Parma e provincia il favorito fosse Renzi"

Ballottaggio Renzi-Bersani. Vince il segretario Pd Bersani. Sarà lui il candidato del centrosinistra per la presidenza del consiglio. A presentare i risultati del secondo turno sono stati i coordinatori Pd della Bassa Est e della Bassa Ovest Alessandro Fadda e Massimiliano Grassi. “L'alta partecipazione a questa tornata elettorale – ha affermato Grassi – testimonia che le primarie erano la scelta giusta. Il prossimo obiettivo è andare al Governo. Siamo un partito forte che può fronteggiare la crisi economica in atto”.

Austerità e federalismo, innanzitutto. “Il rigore economico attuale – continua Grassi – va riconfermato. Dobbiamo però cambiare le regole del patto di stabilità perchè non è possibile che nelle tesorerie comunali vi siano dei soldi bloccati che non si possono investire. In più è necessario lavorare per affermare il federalismo, il decentramento ed l'autonomia degli enti locali. La Lega ne ha sempre parlato, ma in verità si è spesa molto poco per avviare politiche funzionali a questi obiettivi. Noi vogliamo ripartire proprio da qui. Affinchè l'IMU non finisca nelle casse statali, ma rimanga nel territorio per essere redistribuita tra le famiglie”.

“Non si tratta di puntare sull'usato sicuro, – dichiara Fadda – ma di lavorare con persone competenti. È il passaggio dalla politica di slogan al sistema delle verità. La sfida è adesso. Purtroppo ci saranno da fare dei sacrifici. I cittadini hanno scelto Bersani per questo lavoro. A Parma e nella provincia sembrava che ad essere favorito fosse Renzi, ma non è stato così. Non era un risultato scontato. Il rinnovamento è un processo interno che va avanti da un po' di tempo e vede i giovani attivisti del PD entrare nelle amministrazioni comunali o divenire responsabili dei circoli locali. Questa dinamica non si arresterà”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento