menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Berlusconi è un omino piccolo, moralmente piccolo e le donne non sono l’oggetto di nessuno"

Dichiarazione di Margherita Becchetti di Potere al Popolo sulle dichiarazioni di Silvio Berlusconi

“Lo ha fatto ancora e lo farà sempre, se continueremo a permetterglielo” – dichiara Margherita Becchetti, candidata al Senato per la lista Potere al popolo, nel collegio di Parma riferendosi all’infelice uscita di Berlusconi che, ad un incontro con i costruttori, ha detto: “obbligate le vostre mogli e le vostre amanti ad andare a votare e a votare Forza Italia”. “Il problema è che Berlusconi e gli uomini come lui considerano le donne come una “categoria” inferiore. Oggetti. Oggetti di piacere, e i vari bunga bunga e cenette eleganti ce lo ricordano bene. Oggetti da “catechizzare” e a cui far fare tutto quello che si vuole. Secondo lui gli uomini dovrebbero obbligare le “loro” donne a votare per il partito scelto da loro, proprio come nell’immediato dopoguerra, quando le donne erano mogli, madri e amanti e si pensava fossero immature e impreparate per votare.

Ecco perché voglio parlare alle donne della mia città e chiedere loro se davvero potrebbero sentirsi rappresentate da un uomo così. Un omino piccolo, moralmente piccolo, che non perde occasione per svilirci e umiliarci. Io non obbligherei mai nessuno e nessuna a fare nulla. Ma un appello alle donne lo voglio proprio fare perché non è un caso che Potere al popolo abbia messo le donne al centro del suo progetto politico, che abbia una leader donna e moltissime siano le candidate nelle sue liste. Perché Potere al popolo è fatto da quelle tante donne di spessore che non si rassegnano ad essere l’oggetto di nessuno, che rifiutano il maschilismo che ancora segna la nostra quotidianità, il nostro linguaggio, le nostre relazioni. Donne vere, e non belle statuine scelte dal capo. Io penso sia arrivato il momento in cui dovrebbero essere soprattutto le donne a portare in parlamento le loro intelligenze, le loro lotte e i loro saperi, perché solo così potremo costruire un paese rispettoso delle differenze”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Sport

    Altro tonfo, il Parma perde partita e speranze di salvarsi

  • Cronaca

    Covid, salgono i contagi: quasi 200 in 24 ore

  • Cronaca

    Parma torna arancione: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per chi ha dai 70 ai 74 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento