bersani a parma a sostegno di emilia coraggiosa per parlare di lavoro, diritti e solidarietà

Appena trascorsa una settimana dall’inizio del nuovo decennio, nella capitale Italiana della cultura 2020, a sostegno della lista Emilia – Romagna Coraggiosa , interverrà l’onorevole Luigi Bersani per parlare di economia e lavoro.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Parma 07 gennaio – Venerdì 10 gennaio, in occasione di un’importante tappa Emiliana sarà presente come ospite d’onore Pierluigi Bersani (Presidente di Articolo Uno dal 2018), dalle ore 20:45 presso il circolo Inzani di Via Europa (a Parma). Durante l’incontro verranno trattate due importanti tematiche della campagna elettorale della sinistra: il lavoro e l’economia. Al suo fianco saranno presenti anche alcuni dei candidati della lista Emilia-Romagna Coraggiosa: Francesco Ghisoni, Anna Rita Maurizio. “La visione di Coraggiosa – afferma la dott.ssa Maurizio – è l'apertura, l'inclusione , la tutela e promozione del lavoro dei diritti, della solidarietà. Coraggiosa ha questo compito: andare oltre per tendere alla minor disoccupazione col minor precariato, alla capillarizzazione dei diritti ed al più profondo e concreto rispetto solidale per le categorie più fragili, dagli anziani ai disabili a chi è in solitudine, senza dimora, lavoro e salute”. “Riteniamo che la tematica del lavoro sia molto importante per valorizzare al meglio la fascia giovanile del nostro Paese e della nostra Regione – riporta Ghisoni – è un tema che va affrontato per far fronte all’attuale drammatico esodo di giovani che ricercano lavoro e fortuna altrove”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento