rotate-mobile
Politica

"Bilancio di Pizzarotti negativo: ecco le nostre proposte per welfare, viabilità e sicurezza"

Emiliano Occhi, capogruppo della Lega in consiglio comunale e i consiglieri Laura Cavandoli e Paolo Azzali: "C’è poco rispetto per i parmigiani e i loro bisogni: in questi 10 anni il sindaco ha concentrato gran parte della propria azione non sui problemi città, ma su temi astratti e ideologici"

“Il nostro giudizio sul Bilancio di previsione è negativo: anche questa volta, all’avvicinarsi delle elezioni, la Giunta Pizzarotti promette alla città le cose che avrebbe dovuto fare e non ha fatto nei 5 anni precedenti. C’è poco rispetto per i parmigiani e i loro bisogni: in questi 10 anni il sindaco ha concentrato gran parte della propria azione non sui problemi città, ma su temi astratti e ideologici utili solo alle sue aspirazioni personali di carriera politica”,il giudizio di Emiliano Occhi, capogruppo della Lega in Consiglio comunale in apertura della conferenza stampa del Carroccio è lapidario.

All’incontro per presentare le mozioni della Lega al Bilancio di previsione, oltre al capogruppo hanno partecipato anche gli altri consiglieri Laura Cavandoli e Paolo Azzali.

“Il Comune ha attuato una pessima politica del personale, non è strano che fatichi a realizzare le tante cose che promette” prosegue Occhi che poi inizia a parlare dei temi delle infrastrutture e della viabilità trascurata dalla Giunta e di intere aree e quartieri dimenticati e abbandonati al degrado. Propone l’introduzione del netturbino di quartiere, promesso e mal realizzato dalla Giunta, per affrontare il tema dei rifiuti abbandonati e un servizio di intervento rapido per le piccole manutenzioni che sfuggono ai global service.

“Le carenze di questa amministrazione dal punto di vista sociale sono evidenti – spiega Laura Cavandoli – l’anno scorso commentavamo la bocciatura del Regolamento disabili da parte del Consiglio di Stato, che ha determinato i risarcimenti a chi è stato penalizzato dal Comune, ora abbiamo il fenomeno delle baby gang. Si vedono gli effetti di un’amministrazione che ha trascurato l’assistenza, l’aiuto e il supporto alle famiglie. Per questo abbiamo chiesto al comune di sostenere di più i nuclei familiari e di impegnarsi in una capillare campagna contro la droga nei luoghi più pericolosi. Crediamo sia anche fondamentale sostenere natalità e giovani coppie garantendo asili nido e scuole per l’infanzia nei quartieri di residenza o di lavoro dei genitori”.

“Anche la Sicurezza è stata snobbata dall’amministrazione Pizzarotti – attacca Paolo Azzali – la Polizia Municipale sotto organico, che comunque è un problema da risolvere, non può diventare l’alibi per non utilizzarla per la sicurezza in città. Se i commercianti del Centro si sentono talmente insicuri da dover ricorrere a istituti di vigilanza privati, il Comune non ha nulla di cui rallegrarsi”. Sul versante della sicurezza le proposte della Lega riguardano l’utilizzo del Taser per gli agenti della Polizia Municipale, la ricostituzione dell’Unità cinofila e la formazione con tecniche di difesa personale per gli appartenenti al Corpo.

Altre proposte della Lega riguardano il centenario del Monumento a Giuseppe Verdi, 30 minuti di sosta gratuita nelle righe blu per favorire il commercio, la realizzazione di una rotatoria e una pista ciclopedonale in via Traversetolo, l’implementazione di un servizio di intervento rapido in risposta alle segnalazioni dei cittadini, i lavori del Consiglio comunale e l’utilizzo del Ponte Europa reso utilizzabile per uso permanente grazie alla Lega 3 anni fa ma ancora oggi abbandonato dalla Giunta.

TUTTE LE MOZIONI DELLA LEGA IN SINTESI

CENTENARIO MONUMENTO GIUSEPPE VERDI

La Lega propone di celebrare il centenario del Monumento a Giuseppe Verdi, rievocandone la storia, recuperando in una esposizione le immagini del monumento originario e della situazione in cui versava dopo i bombardamenti del 1944 che in parte lo distrussero.

AULA DEL CONSIGLIO COMUNALE

Viene avanzata la proposta di predisporre l’aula consigliare per permettere le riunioni in modalità “mista” assicurando ai consiglieri la possibilità di intervenire sia in presenza che in videoconferenza: questa informatizzazione permetterebbe di utilizzare la sala consiliare anche per altri eventi culturali o meeting con collegamenti video dall'esterno.

ASILI DI QUARTIERE

Per favorire la natalità e il ritorno al lavoro dei genitori è necessario prevedere servizi di asili nido e scuole per l’infanzia, anche in convenzione, in ogni quartiere, anche quelli periferici in cui vanno spesso a vivere le giovani coppie, evitando lunghe liste di attesa o di costringere le famiglie ad accedere a strutture troppo lontane dal luogo di residenza o di lavoro dei genitori.

SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE

L'allarme "baby gang" ha rilanciato con forza il tema del ruolo educativo delle famiglie che spesso si trovano tra l’incudine e il martello di figli problematici e di servizi sociali pronti a interpretare ogni difficoltà come inadeguatezza a svolgere il ruolo genitoriale.  Per sostenere nuclei famigliari, prevenire l’abbandono e consentire ai minori di essere educati nell'ambito della propria famiglia (secondo quanto prescritto dalla legge 4 maggio 1983 n. 184) si propone di potenziare il supporto per famiglie, ragazzi e genitori anche ricorrendo a professionisti o figure del Terzo settore.

LOTTA ALLA DROGA

Anche a Parma il consumo di droga tra i minori è aumentato a dismisura e per gran parte di questi l’iniziazione agli stupefacenti avviene con le cosiddette droghe leggere. Per questo si chiede all'Amministrazione comunale di approntare una campagna mediatica di prevenzione al consumo della droga e di condanna dell’utilizzo anche delle c.d. “droghe leggere”.

UNITA’ CINOFILA DELLA POLIZIA MUNICIPALE

Per lo stesso motivo, si chiede l’istituzione di un nuovo Nucleo Operativo Cinofilo nella Polizia Locale di Parma, incomprensibilmente smantellato nel 2013 e mai ripristinato, per monitorare la sicurezza del territorio e prevenire lo spaccio di droga.

FORMAZIONE POLIZIA MUNICIPALE

Si chiede inoltre di prevedere la formazione con tecniche di difesa personale del Corpo della Polizia Locale che è sempre più chiamato a far fronte a situazioni di difficile gestione.

TASER ALLA POLIZIA MUNICIPALE

Si propone anche di dotare la Polizia Locale di Parma di armi ad impulsi elettrici.

MEZZ'ORA GRATUITA NELLE RIGHE BLU

Per sostenere il commercio di vicinato in particolare in Centro, si propone di permettere la sosta gratuita per mezz'ora in tutte le righe blu della città utilizzando il disco orario o altro strumento di facile indicazione dell'orario di arrivo.

ROTONDA SU VIA TRAVERSETOLO

Dal punto di vista della viabilità si propone di realizzare una rotatoria su strada Traversetolo all’altezza dell’incrocio con via Bodrio per agevolare la svolta senza creare ingorghi, rallentamenti o, peggio, incidenti.

PISTA CICLOPEDONALE SU VIA TRAVERSETOLO

Si propone di realizzare finalmente una pista ciclabile e marciapiedi lungo tutta via Traversetolo, in particolare nel tratto da strada Casalunga fino al Botteghino, che i residenti chiedono senza successo da molti anni.

PONTE EUROPA

Da quasi tre anni la Lega, con un emendamento del senatore Campari, ha reso utilizzabile in modo permanente il Ponte Europa ma la struttura appare ancora in stato di abbandono e progressivo degrado. Si chiede che la Giunta si occupi del futuro della struttura coperta del ponte Europa.

SERVIZIO INTERVENTO RAPIDO

Per fare fronte a marciapiedi rotti, buche, danneggiamenti della sede stradale che spesso causano cadute e infortuni, si propone di predisporre un “servizio rapido” da parte del Comune per interventi di piccola manutenzione e di individuare una modalità di contatto che superi le inefficienze dell’App Comunichiamo.

NETTURBINO DI QUARTIERE

Di fronte al problema dei rifiuti abbandonati si propone di ripristinare il servizio di “spazzino di quartiere”, annunciato anni fa dalla giunta e poi abbandonato, in zone determinate del centro, nei quartieri e nelle frazioni ove più è necessario un monitoraggio continuo delle situazioni di abbandono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bilancio di Pizzarotti negativo: ecco le nostre proposte per welfare, viabilità e sicurezza"

ParmaToday è in caricamento