menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Cimitero islamico a Valera: senza intesa nessun diritto"

Le critiche di Galeazzo Bignami, deputato di Forza Italia

"Suscita più di una perplessità la scelta del sindaco di Parma di concedere una intera area del cimitero di Valera, per di più gratuitamente, per la sepoltura secondo il rito islamico. La comunità islamica nel nostro Paese continua a chiedere diritti, trovando sindaci compiacenti e dimenticando, probabilmente per comodità, di essere l’unica religione a non aver ancora siglato una Intesa con lo Stato italiano ai sensi dell’art. 8 della nostra Costituzione.

Vero è che la nostra Costituzione sancisce il diritto a professare liberamente la propria fede, ma sancisce anche il dovere, per le religioni acattoliche, di essere regolate attraverso lo strumento dell’Intesa. La comunità islamica continua a temporeggiare probabilmente perché restare nel limbo normativo fa comodo, perché in tal modo si evitano di affrontare temi scomodi, come quello, tra gli altri, dei diritti delle donne e del fondamentalismo, che sono problemi evidentissimi anche nel nostro Paese, testimoniati pressoché quotidianamente dalla cronaca. In questo limbo normativo la comunità islamica continua a sguazzare, pretendendo moschee e cimiteri sulla base di generici accordi, siglati da enti, associazioni o centri di carattere “culturale” e senza che si possano conoscere i referenti religiosi di queste comunità, le modalità e i contenuti della predicazione, senza una regolamentazione nemmeno rispetto al ruolo degli imam e alla loro formazione che dovrebbe essere improntata, prioritariamente, al rispetto dei diritti umani e della nostra Costituzione. Continuare a concedere diritti alla comunità islamica in assenza di una chiara Intesa, e cioè di una Legge che metta per iscritto la rinuncia a tutte le pratiche e le usanze in contrasto con la nostra democrazia, significa semplicemente chiudere gli occhi su problematiche che, da decenni, attendono di essere affrontate. Pertanto presenterò sul tema una interrogazione al Ministro dell’Interno".

Lo dichiara Galeazzo Bignami, deputato di Forza Italia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 88 nuovi contagi e 4 decessi

  • Cronaca

    I parmigiani e il vaccino: aumentano gli scettici

  • Attualità

    Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento