Giovedì 5 dicembre a Parma è il CivatiDay

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Le capacità ma anche la novità, la vitalità dei giovani e l'esperienze di chi vive il territorio, senza dimenticare la voglia e l'entusiasmo di chi ha un sogno: cambiare un partito. Tutto questo e molto altro sono i candidati parmigiani della mozione di Pippo Civati per l'assemblea nazionale del Partito Democratico che dovrà eleggere il nuovo segretario nazionale. 

Ed è proprio con questo stile che i candidati si vogliono presentare alla città: unendo i sistemi della comunicazione tradizionale a quelli messi a disposizione dalle nuove tecnologie. L'obiettivo è coinvolgere direttamente le persone, raccontando gli ideali e le scelte politiche che Civati porta avanti per trasformare il Partito Democratico, ma anche ascoltando i problemi dei parmigiani per farli propri. E così giovedì a Parma sarà il CivatiDay: la giornata in cui non solo i candidati scenderanno direttamente nelle strade per conoscere e farsi conoscere, ma ai cittadini sarà proposto di affrontare un test on-line per capire la loro idea di politica e conoscere meglio quella di Civati. Giovedì, quindi, doppio appuntamento: dalle 13 per tutto il pomeriggio in via Cavour per  conoscere i candidati e il test on-line e dalle 19 in avanti per un aperitivo alla Giovane Italia di piazzale Santa Croce.

Si tratta di un appuntamento imperdibile per chi vuole ascoltare e confrontarsi con le persone che si stanno impegnando per rinnovare il Pd e il paese. Iscritti, sostenitori, semplici cittadini. Tutti sono invitati a partecipare a questo importante evento.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento