Colorno revoca la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini

Il consiglio comunale si terrà nel pomeriggio del 29 novembre: il riconoscimento del 19 maggio 1924 non è stato mai revocato

Colorno revoca la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini. Il riconoscimento, stabilito da una delibera del 19 maggio del 1924, non è stato mai revocato. Nel pomeriggio di giovedì 29 novembre il Consiglio comunale decreterà, con ogni probabilità, la revoca. In quel periodo furono molti i Comuni che concessero la cittadinanza al Duce: dopo due anni dall'arrivo di Mussolini al potere in diversi territorio furono approvate delibere di questo tipo. 

Potrebbe interessarti

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Le cause e i rimedi naturali per combattere la pancia gonfia

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

  • I 10 elementi che devono essere conservati fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • Schianto tra due mezzi pesanti in A1: muore un camionista

  • Incidente in piscina: la 12enne parmigiana è morta

  • Perde il lavoro e tenta di suicidarsi in tangenziale: 22enne salvato dai poliziotti

  • Tragedia a Pontetaro: 25enne si tuffa nel fiume e annega

  • Parma sotto choc per la morte di Sofia Bernkopf: "Una bambina che amava ballare e sorrideva a tutti"

  • Pauroso schianto tra auto e bici a Noceto: 16enne gravissimo al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento