rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Politica

Commercio, Vignali: "Solo due sanzioni in un anno per le attività non in regola. Disatteso il regolamento"

L'ex sindaco, capogruppo della Lista Vignali in Consiglio Comunale: "Sono ben 269 gli esercizi chiusi in dieci anni. Ma anche la qualità della vita dei cittadini risente fortemente della scarsa sicurezza. Non capisco quale sia la direzione che l’amministrazione vuole intraprendere per migliorare il decoro della città"

"Il regolamento, introdotto dall’ex assessore Casa, ha un valore politico rilevante, perché va a regolamentare attività economiche rispetto ad altre e cerca di migliorare il decoro e la sicurezza in alcune zone del centro dove ci sono problemi evidenti a tutti. Ma la nuova amministrazione lo ha completamente ignorato".

Questo il commento di Pietro Vignali, capogruppo della lista che porta il suo nome, alla risposta all’interrogazione presentata qualche tempo fa. "Sono solo due le sanzioni effettuate in nove mesi e questo la dice lunga sul numero di controlli che sono stati fatti o meglio che non sono stati fatti. Sono tantissime infatti le attività (come i minimarket o gli open shop) presenti in centro storico, in particolare in via Garibaldi, Albertelli e Imbriani che presentano un vero e proprio campionario di tutto ciò che il regolamento vieta”. “È molto grave la mancanza di controlli, in particolare alla luce dei sempre più evidenti fenomeni di degrado e di scarsa sicurezza che come è noto sono alcune cause della crisi del commercio: sono ben 269 gli esercizi chiusi in dieci anni. Ma anche la qualità della vita dei cittadini risente fortemente della scarsa sicurezza". "Il regolamento fantasma è rimasto quindi chiuso in un cassetto e non capisco quale sia la direzione che l’amministrazione vuole intraprendere per migliorare il decoro della città – conclude Vignali". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercio, Vignali: "Solo due sanzioni in un anno per le attività non in regola. Disatteso il regolamento"

ParmaToday è in caricamento