rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Politica

Comunali, Effetto Parma: al via il percorso partecipativo aperto a tutti

Mercoledì 23 febbraio al Cubo di Via Spezia: tutte le informazioni

Mercoledì 23 febbraio al Cubo di Via Spezia inizierà il percorso partecipativo promosso da Effetto Parma per la costruzione  di un programma condiviso per le prossime elezioni amministrative.

Verranno avviati 3 gruppi di lavoro ognuno dei quali si focalizzerà su un particolare punto di osservazione attraverso il quale guardare Parma: persone, comunità e città.

Tutti gli incontri saranno aperti a chiunque desideri portare una idea, una proposta o anche solo ascoltare, e si svilupperanno intorno a tre tavoli che si riuniranno contemporaneamente durante i tre appuntamenti fissati per mercoledì 23/2, mercoledì 9/3 e mercoledì 23/3.

Le sessioni di lavoro inizieranno alle 18.30 per concludersi nel corso della serata, ma sarà possibile per tutti aggiungersi ai tavoli in qualsiasi orario, spostarsi da un gruppo all’altro, scambiare idee e opinioni.

Sarà anche messo a disposizione un buffet per sgranocchiare e bere qualcosa durante i lavori.

I tre ambiti individuati ricalcano la traccia del ciclo di incontri online promosso nel 2021 da Effetto Parma attraverso i quali furono coinvolti esperti e testimoni di esperienze innovative:

Le Persone sono la linfa vitale delle Comunità, senza le quali le Città sono solo infrastrutture vuote.
Le Comunità sono le forme sociali della Città nelle quali si organizzano le Persone.
Le Città sono gli spazi nei quali si relazionano le Persone, attraverso le Comunità.
L’obiettivo di questo percorso è quello di far emergere in libertà proposte innovative e concrete per affrontare le sfide future che attendono la città.

L’attività dei gruppi di lavoro non si esaurirà con i tre appuntamenti al Cubo ma procederà anche attraverso incontri mirati presso la sede di Effetto Parma (in via Goldoni 2/c) ed altre occasioni dedicate a specifici temi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali, Effetto Parma: al via il percorso partecipativo aperto a tutti

ParmaToday è in caricamento