rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

Comunali: i 5 Stelle si preparano ad un accordo contro l'asse Effetto Parma-Pd

Nel centrodestra si fa strada l'ipotesi della candidatura dell'ex sindaco Pietro Vignali

Il Movimento 5 stelle di Parma sonda il terreno in vista delle prossime elezioni amministrative del 2022. Domenica all'hotel Congressi in città ci sarà -dalle 17 alle 19- un incontro aperto a "chiunque intenda avvicinarsi e scoprire il nuovo percorso avviato dal Movimento per l'intero territorio parmense". A prendervi parte, oltre ai facilitatori regionali Elena Mazzoni e Gabriele Lanzi, anche i deputati Davide Zanichelli, Maria Edera Spadoni e Stefania Ascari, la senatrice Maria Laura Mantovani e la consigliera regionale, Silvia Piccinini.

Nello scenario elettorale ancora fluido i pentastellati potrebbe confluire, se questa si realizzasse, in una lista alternativa all'accordo tra il Pd e la formazione di Effetto Parma del sindaco Federico Pizzarotti. Una coalizione che secondo rumors sarebbe promossa dal capogruppo del Pd Lorenzo Lavagetto (che tuttavia non si è mai pronunciato in questo senso) scontento della nuova alleanza con in vecchi avversari della Giunta. Dall'asse tra i dem e i pizzarottiani si sono intanto già sfilate la sinistra della consigliera comunale Roberta Roberti e Europa Verde. Nel campo del centrodestra, invece, si parla con sempre più insistenza della ricandidatura autonoma dell'ex sindaco Pietro Vignali che, travolto dagli scandali sulla corruzione, consegnò nel 2012 la città ducale ai 5 stelle. (Agenzia Dire). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali: i 5 Stelle si preparano ad un accordo contro l'asse Effetto Parma-Pd

ParmaToday è in caricamento