Consiglio, scontro sul bilancio. Avanzo di 16 milioni. Iotti: "Come li userete?"

Oggi dalle 15 nuova seduta del Consiglio comunale. Dopo le ultime sedute, caratterizzate da uno scontro aperto tra maggioranze e opposizione, speriamo che oggi il confronto sia migliore

Oggi dalle 15 nuova seduta del Consiglio comunale. Il parlamentino parmigiano torna attivo e la discussione riprende. Dopo le ultime sedute, caratterizzate da uno scontro aperto tra maggioranze e opposizione, speriamo che oggi il confronto sia migliore. Ma con l'accensione dell'inceneritore e le polemiche che ha scatenato non sarà semplice. L'argomento principale, come detto, sarà la delibera sulla gara a doppio oggetto per la ricerca di un socio privato di minoranza per Tep.

MINORANZA: 'COMPORTAMENTO INACCETTABILE'. "I gruppi di minoranza ritengono inaccettabile il comportamento tenuto dal Sindaco nella seduta consiliare odierna. Indipendentemente dalla diversità delle valutazioni politiche, stigmatizziamo il suo modo di agire assolutamente inadeguato per chi ricopre il ruolo di primo cittadino e che ha il dovere di dare per primo l'esempio. Risa di scherno di fronte agli interventi dell'opposizione, accuse, urla, interruzioni, imitazione canzonatoria e interventi sulla voce di chi stava svolgendo il proprio ragionamento. E, per il resto del tempo, testa china sul computer portatile a leggere  e scrivere chissà che cosa, dimostrando totale incuranza rispetto alle  parole dei consiglieri. E' consapevole il Sindaco Pizzarotti di essere il Sindaco di tutti  e non il portavoce di un movimento politico? Sa che il suo ruolo dovrebbe essere quello di aiutare  le parti a trovare una sintesi e non quello di aizzare gli animi e di lanciare accuse?

Come pensa di poter rappresentare la cultura democratica e di rispetto delle istituzioni propria della nostra città?  L'educazione e la capacita di autocontrollo sono requisiti indispensabili. Come rappresentanti liberamente eletti da una parte di cittadini esigiamo il suo rispetto, non per noi, ma per coloro che ci hanno scelti e per la nostra città, che vogliamo vedere rappresentata al suo massimo livello istituzionale da una persona che sa portare rispetto a tutti e meritarsi il rispetto  e la fiducia.
Il consiglio e la città tutta hanno diritto alle sue pubbliche scuse"

Rendiconto finanziario 2012

L'ordine del giorno del Pd sulla destinazione dell'avanzo per intervenire sull'aumento delle rette scolastiche è approvato a maggioranza.

Il consigliere dei 5 Stelle Delorenzi: "Risultato positivo, responsabili della metà del bilancio dell'anno scorso. Abbiamo preso in mano una situazione lasciata dal Commissario Ciclosi. Sono state prese una serie di azioni che hanno consentito di arrivare ad un rigore contabile riconosciuto anche dal consigliere Dall'Olio. Buzzi si dimentica il modo in cui loro hanno rispettato il patto di stabilità. E' scorretto affermare che il Comune ha 16 milioni di euro e voglia tenersene per il gusto di strozzare i cittadini di Parma. Ci sono 15 milioni di euro che sono vincolati da precise regole contabili".

Il Pd presenta un ordine del giorno per destinare l'avanzo di bilancio per sgravi per le rette scolastiche.

Guarnieri: "Non potete venire in questo Consiglio ancora una volta senza dirci cosa volete fare, senza un programma. E' la paura che ci possa essere un debito che voi non conoscete che vi blocca. Non possiamo dire 'Vi abbiamo tartassato il più possibile' e chiudere il bilancio con un avanzo di 16 milioni di euro. Tenete i soldi vincolati per timore, la gente lo vuole sapere".

Pizzarotti prende la parola e critica le parole dette in passato dall'opposizione. Spera che in futuro le cose funzionino in modo diverso. "La campagna elettorale è finita".
L'assessore Capelli dichiara che nel 2012 sono stati spesi 277 milioni di euro di cui 84 milioni in conto capitale. L'assessore ha sottolineato che il Patto di Stabilità non è stato sforato. "Abbiamo dato copertura ai debiti fuori bilancio". Capelli sottolinea poi che è stata concessa la possibilità di usare i fondi ex-Metro per la scuola Racagni. L'avanzo di bilancio è di 16 milioni di euro. Sull'Imu Capelli ha allertato sull'effetto che potrebbe avere sulle casse del Comune in caso in cui la tassa venga cancellata.

Delibera sul Consuntivo 2012 dell'Istituzione Biblioteche. Inizia la discussione: per il consigliere Bizzi Istituzione Biblioteche è essenziale e prioritario per il partito. Anche l'assessore alla Cultura Ferraris sottolinea l'importanza delle biblioteche. Votazione: 28 favorevoli e 1 contrario. Delibera approvata

Delibera sul Consuntivo 2012 della Casa della Musica. Approvata
L'assessore Ferraris parla delle attività del 2012 della Casa della Musica. Il 2012 si è chiuso con un avanzo di 6 mila euro.

Sparatoria a Palazzo Chigi
Il consigliere Manno: "Il nostro pensiero va ai feriti dell'Arma dei Carabinieri e i civili coinvolti nell'episodio di Roma. Penso che questo sia condiviso da tutti i consiglieri. Spero che l'augurio foriero di una riflessione a cui ci devono portare i fatti di Roma".

Sagome dei partigiani danneggiate
L'assessore Ferraris: "Ho mandato una relazione con i fatti con le testimonianze al Comandante dei Vigili per riuscire ad individuare i responsabili perchè in alcune zone ci sono le telecamere". "E' stata deliberata dalla Commissione Toponomastica l'intitolazione del parco a Mirka Polizzi".

Il consigliere Manno interroga la Giunta sui vandalismi alle sagome dei partigiani: "Dopo 52 anni dai danneggiamenti della statua del Partigiano oggi vengono danneggiate le sagome dei partigiani della città. Chiedo se è stata sporta denuncia e la costituzione di parte civile contro questi ignobili atti". Bizzi: "Sottolineo l'importanza della mostra del Centro Studi Movimenti" ADOTTA UNA SAGOMA SU FACEBOOK

Ricordo di Busi, consigliere dell'Msi
Ricordo di Gianluigi Busi, consigliere comunale per 32 anni, da parte del consigliere Buzzi e del consigliere Ubaldi. Fu consigliere per il Movimento Sociale e poi per Alleanza Nazionale

Risponde l'assessore Capelli: "Abbiamo inoltrato la sua interrogazione ad Iren che ci ha risposto. Secondo Andrea Viero di Iren la Tia non ha natura tributaria. Vedremo quello che si potrà fare".

Interrogazione di Maria Teresa Guarnieri. "L'iva del 10% sulla Tia non sarebbe stata dovuta in quanto al Tia ha natura di tributo. Questo è stato stabilito dalla Corte Costituzionale nel 2009, c'è stato una sentenza della Corte di Cassazione nel 2011: lo ha confermato anche dal Giudice di Pace locale. La Tia ha avuto termine nell'ottobre 2012. Quali azioni intraprenderà il Comune perchè possa essere restituira l'aliquota che i cittadini hanno pagati ingiustamente? Quali azioni intende adottare verso Iren?

Teatro Regio
Interrogazione di Ghiretti sui costi del Festival Verdi 2012. "Chiediamo di fare chiarezza sui costi artistici del 2012". Risponde l'assessore Ferraris: "Il bilancio 2012 del Teatro Regio, all'interno del quale c'è il bilancio del Festival Verdi 2012, non è ancora stato messo sul sito ma è stato approvato. Ne ho una copia per Ghiretti, dalla quale potrà dedurre il bilancio del Festival Verdi 2012".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ore 15.15. Inizia la seduta

Parma Infrastrutture
Interrogazione di Massimo Iotti: "Sono stati pubblicati i bandi per la società Parma Infrastrutture e quali esiti hanno avuto? La situazione finanziaria è quella del mese di novembre?"

Capelli: "Il bando è stato pubblicato il 13 febbraio con il termine l'11 marzo, a tale data non è arrivata nessuna offerta da nessun istituto. Si sta definendo un nuovo bando per il finanziamento. Non si registrano variazioni rispetto alla situazione finanziaria di novembre

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento