Consiglio tra le polemiche: segui la DIRETTA in streaming

Oggi alle 15.30 il Consiglio: botta e risposta tra maggioranza ed opposizione sulla mancata nomina delle Commissioni consiliari, che non permetterà di discutere su delibere da approvare prima del 26 luglio

Consiglio comunale del 5 luglio

Secondo Consiglio comunale della giunta Pizzarotti, ancora incompleta. Tra le polemiche. Oggi alle 15.30 scatta la seconda riunione del 'parlamentino' parmigiano in un clima di tensione tra i due schieramenti politici e con il macigno della protesta dei lavoratori del Teatro Regio, in agitazione per chiedere la stabilizzazione dei precari. Dalle 15.30 sul nostro sito si può seguire la diretta streaming dei lavori.

SEGUI LA DIRETTA VIDEO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi verranno discusse solo due mozioni, quella sull'inceneritore e quella sulla raccolta differenziata. Sono state invece ritirate quelle su fiere e rifiuti. Marco Bosi, capogruppo del Movimento 5 Stelle, ha risposto con un comunicato alle critiche dell'opposizione sulla mancata formazione delle Commissioni consiliari. Mancano gli accordi tra maggioranza ed opposizione su chi inserire e così il lavoro del Consiglio è estremamente rallentato.

"In data 25 giugno, 9 giorni orsono -si legge nella nota di Bosi- il Movimento 5 Stelle aveva già pronti i nomi dei consiglieri che sarebbero andati a formare le commissioni consiliari (organizzati, rispettivamente, da 4 membri della maggioranza e da 3 della minoranza). Il problema, semmai, è dato dalla composizione poco organica della minoranza: fatta eccezione del Partito Democratico, che è formato da sei eletti, gli altri movimenti sono rappresentati da un solo consigliere. È perciò difficile, causa questa intricata composizione, che tutti i colleghi della minoranza riescano a ricoprire, con le proprie individualità, ogni commissione consiliare. .

Ma l'opposizione non ci sta e fa sapere che le responsabilità andrebbero addossate alla maggioranza. Tra attacchi e risposte oggi andrà in scena un altro Consiglio che avrà la possibilità di decidere su molto poco: si dovrà aspettare il 26 luglio per discutere di delibere che prevedono l'approvazione. Il prossimo Consiglio sarà il 12 luglio ma anche in questo caso non sarà possibile fare molto. Intanto si aspetta il primo atto amministrativo della nuova Giunta e la nomina dell'Assessore al Welfare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento