menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nicola Dall'Olio, capogruppo del Pd in Consiglio comunale

Nicola Dall'Olio, capogruppo del Pd in Consiglio comunale

Consiglio, Dall'Olio: "Cambiale elettorale al centro destra"

Il capogruppo del Pd in Consiglio comunale sui fatti di ieri: il testo presentato dai 5 Stelle su azioni di responsabilità è stato ritirato dopo le proteste in aula. "Il sindaco ha delegittimato il suo gruppo"

Azioni di responsabilità per il debito pubblico del Comune di Parma. Nicola Dall'Olio, capogruppo del Pd, interviene sulla mozione presentata ieri in Consiglio e, dopo le furenti polemiche del centro destra, ritirata, dal Movimento 5 Stelle. Il consigliere Di Stefano aveva letto un testo, scatenando le ire di Roberto Ghiretti e Giuseppe Pellacini, poi usciti dall'aula. Al ritorno in aula è stata approvata una mozione più 'soft'. Dall'Olio parla di "cambiale elettorale che ha fatto propendere per una soluzione priva di significato politico".

"L'ultimo Consiglio comunale evidenzia due dati politici preoccupanti -sottolinea Dall'Olio- per il futuro dell'amministrazione cittadina. Da un lato lo stato confusionale del gruppo consiliare di maggioranza, indeciso sulle intenzioni di voto e insicuro sulle posizioni da tenere anche per le proprie mozioni. Dall'altro l'evidente intenzione del Sindaco di non disturbare troppo i gruppi consiliari di centro destra che hanno contribuito al suo successo elettorale al ballottaggio.

"Pur di scongiurare il voto contrario degli esponenti della passata amministrazione, il Sindaco è arrivato a delegittimare il proprio gruppo consiliare facendo ritirare una mozione che, con gli emendamenti presentati dal consigliere Iotti, sarebbe stata votata anche dai gruppi PD e PDCI. La cambiale elettorale ha fatto propendere per una soluzione unanimistica, priva di significato politico e di reale valenza operativa.


"Questo atteggiamento accomodante fa il paio con le modalità quantomeno improprie e opache dell'incontro con il vice presidente di IREN Villani. Il Sindaco ha dichiarato in Consiglio che non intende confermare Villani nella carica. Speriamo che abbia più determinazione del suo gruppo consiliare e, soprattutto, che nell'incontro privato, svoltosi fuori dalle sedi istituzionali, non si sia parlato di qualche scambio o poltrona sostitutiva. Noi non mancheremo di vigilare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento