Convention del Pd: Babbo Natale 'no termo' dona l'aria dell'inceneritore

Singolare protesta degli aderenti alla Gestione Corretta Rifiuti che, vestiti da Babbo Natale, hanno consegnato barattoli di aria inquinata. Il Pd ha detto già da tempo che "l'inceneritore è necessario"

Foto Flickr di Gabriele Folli

Singolare intervento dell'Associazione Gestione Corretta Rifiuti alla convention del Pd che si è svolta ieri sera al Centro Congressi del parco ex Eridania. I 'no termo', vestiti da Babbo Natale, hanno consegnato agli esponenti del Partito Democratico di Parma, barattoli di "aria inquinata" con tanto di brand sulla scatola recante la scritta "Aria di inceneritore".

E la scelta della convention Pd non è casuale: il partito, oltre ad essere il più accreditato per vincere le prossime elezioni, ha già fatto sapere che "l'inceneritrore in costruzione a Ugozzolo è  necessario".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' stupefacente rilevare come, nonostante tutte le evidenze scientifiche che si stanno sommando, si scelga ancora senza apparente titubanza o preoccupazione la via dell'incenerimento, che peggiorerà la situazione ambientale del territorio, con la sua aggiunta di oltre 3 tonnellate di Pm10 in più all'anno, nonostante lo spegnimento di migliaia di caldaie domestiche - scrive in una nota il Gcr"

Le conclusioni dello studio Moniter, commissionato nel 2007 dalla regione Emilia Romagna, presentate la scorsa settimana a Bologna, hanno evidenziato non pochi punti di preoccupazione.
Sottolineature che sono state sfumate dal comunicato stampa ufficiale, ma che non sono sfuggite a chi i documenti li ha letti, come i medici dell'Isde, e li sa interpretare.

"Rischi per i neonati di peso inferiore rispetto a quanto attesa - continuano i no termo -  nascite pretermine, andamento crescente degli aborti spontanei in relazione ai livelli di esposizione, andamento crescente con l'esposizione rispetto alla totalità delle malformazioni. Ma non solo. La mortalità per tumore a fegato e pancreas nei maschi è significativamente associata ai livelli di esposizione più elevata come la sua incidenza.
Nella zona di esposizione dell'inceneritore di Modena riscontrati incrementi di tumore al polmone per i maschi, tumore al colon, ovaio ed endometrio nelle femmine, e linfomi non Hodgkin in entrambi i sessi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento