menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo Vignali: Motta (Pd): "Vignali formalizzi le dimissioni"

La deputata del Partito Democratico ha parlato alla Camera prendendo posizione a favore del commissariamento del Comune di Parma: "Bisogna evitare assolutamente incertezza e tatticismi"

Vignali formalizzi al più presto le dimissioni, quello che bisogna evitare assolutamente è incertezza e tatticismi politici incomprensibili. Si deve aprire subito una fase nuova per il comune di Parma". Lo ha detto Carmen Motta del Pd in Aula alla Camera sottolineando come "il Partito Democratico da mesi sosteneva che la soluzione commissariale fosse la soluzione migliore per poter compiere un'azione di trasparenza sull'attività amministrativa di questi anni, senza che questo significhi un abbandono della città". "Adesso - ha rilevato - serve un periodo di normalizzazione.

La città ha bisogno di serenità, di recuperare le sue migliori tradizioni, di guardare avanti con fiducia sulle proprie potenzialità ed eccellenze, purtroppo penalizzate dalla giunta Vignali. Il Partito Democratico lavorerà per un'alternativa e una netta discontinuità rispetto a questi anni, in grado di dare le giuste risposte alle attese e ai bisogni di Parma e per ridare ai cittadini la fiducia nelle istituzioni che li rappresentano".

IL COMUNICATO DI LORENZA DODI E DEI SEGRETARI DEL PD DI PARMA

Vignali e la sua maggioranza di centro destra hanno la responsabilità amministrativa e politica dello scempio che si è fatto della città. Per troppo tempo hanno salvaguardato i loro interessi e le loro poltrone a scapito dei cittadini e dell’immagine nazionale e internazionale di Parma. Oggi la nostra città si trova a dover affrontare una grande riflessione sulla cultura della legalità e al senso di responsabilità che attiene alla politica e all’amministrare. Il Partito Democratico di Parma e il suo gruppo consigliare, a cui va il nostro ringraziamento, hanno da sempre dimostrato che la città può essere amministrata in un’ottica di servizio, trasparenza e con senso di responsabilità. Lo si è fatto con un opera di controllo sulla cosa pubblica, di denuncia ove necessario, di proposta politica e amministrativa e di mobilitazione. Ora attendiamo le dimissioni formali di Vignali, che ci auguriamo avvengano quanto prima, per consentire una fase di transizione verso le elezioni della prossima primavera. Il Partito Democratico sarà, come sempre, al fianco di Parma, facendosi voce e interprete delle istanze dei cittadini e delle realtà sociali ed economiche che per troppo tempo hanno vissuto in un clima di incertezza e incapacità amministrativa. Parma da oggi può ripartire e tornare ad essere la città di tutti.    

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento