rotate-mobile
Politica

Pizzarotti, ecco i primi 6 punti di EffettoParma: "Reddito di inclusione e incentivi alle aziende"

Il sindaco e leader del nuovo movimento politico ha annunciato i primi punti: "Il programma sarà di cento pagine, mentre gli altri puntano il dito sui problemi, noi lo puntiamo sulle soluzioni"

Federico Pizzarotti, leader di EffettoParma ha presentato alcuni punti del programma per le Amministrative dell'11 giugno 2017 al Modulo Eco in Piazzale della Pace: "Intanto che gli altri parlano noi continuiamo a parlare dei programmi e di Parma: i primi sei punti che abbiamo voluto presentare riguardano la  mobilità, un reddito minimo di inclusione, un sistema di collaborazione  per le produzioni sceniche, gli incentivi a nuove aziende e a nuovi locali da inserire in città. Tanti temi di un programma che verrà presentato nei prossimi giorni; l'importante è continuare a parlare di Parma, dell'aiutare le famiglie che sono sempre più in povertà. Mentre gli altri puntano il dito sul problema,  noi puntiamo il dito sulla soluzione: avere un reddito di inclusione pensiamo  che possa affiancare le altre le proposte già fatte dal Comune di Parma. Il programma sarà di cento pagine e più corposo di quello del 2012, per mettere i puntini su quello che è continarer a camminare e per dire quali sono i nuovi traguardi. Sicuramente molti Assessori entreranno nella lista EffettoParma: dopo il programma  presenteremo la lista dei consiglieri comuanli e a maggio gran parte della squadra degli assessori"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzarotti, ecco i primi 6 punti di EffettoParma: "Reddito di inclusione e incentivi alle aziende"

ParmaToday è in caricamento