rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Politica

Alleanza Verdi Sinistra presenta i candidati Bonvicini: “Entro 100 giorni la legge per il clima”

L’Alleanza Verdi Sinistra, composta da Europa Verde, Sinistra Italiana e Possibile ha presentato i candidati alle elezioni politiche nel listino proporzionale del centrosinistra

L’Alleanza Verdi Sinistra, composta da Europa Verde, Sinistra Italiana e Possibile ha presentato ieri i candidati alle elezioni politiche nel listino proporzionale del centrosinistra. La presentazione è avvenuta all’agriturismo Argaland, prima dell’incontro sulle “comunità solari ed energetiche” che possono essere una risposta al caro energia, coniugando valore ambientale e risparmio economico.

Erano presenti la capolista alla Camera, Carlotta Bonvicini, assessora alle politiche sostenibili del Comune di Reggio Emilia; Luca Fornasari, docente di scienze all'stituto agrario Fabio Bocchialini di Parma, e Antonio Lo Fiego, modenese, pioniere dell’agricoltura biologica, candidato per il Senato. Sono stati introdotti da Enrico Ottolini, consigliere comunale di Parma.

“Un punto saliente del nostro programma – ha affermato Carlotta Bonvicini - è approvare una legge sul clima primi cento giorni di governo. L’urgenza di affrontare la crisi climatica è indifferibile e ai cittadini e alle amministrazioni locali che sono in prima linea vanno dati gli strumenti giusti per
affrontarla. Un altro tema su cui interverremo presto sono gli extra profitti delle aziende energetiche, che devono tornare al 100% alle famiglie e alle imprese in difficoltà proprio per il rincaro indebito dell’energia. E, a proposito, ci vuole un rivoluzione energetica che porti ad abbandonare i combustibili fossili, dobbiamo spingere sulle fonti di energia rinnovabile, la vera via di uscita da questa crisi”.

“Mi candido – ha spiegato Luca Fornasari – perché desidero lasciare alle future generazioni lo stesso patrimonio naturale di cui ho goduto io da bambino, specialmente in montagna, una delle zone in maggior sofferenza e stravolgimento. Inoltre vorrei che tutti continuino ad avere la possibilità di curarsi gratuitamente, con la sanità pubblica. Tra le proposte forti che porteremo in parlamento vi è una legge per lo stop al consumo di suolo”.

“Sono agricoltore biologico da trent’anni. - ha detto Antonio Lo Fiego - Allora si pensava che rimanesse un settore di nicchia. Oggi i prodotti biologici li troviamo anche nei grandi supermercati, e la UE vuole portare almeno al 25% di biologico la superficie agricola europea. Vuole dire che chi ha iniziato all’epoca ha contaminato positivamente, e questo è accaduto anche grazie ai Verdi che hanno inciso nel diffondere questa cultura. E, attenzione, chi fa biologico oggi sono i giovani, mentre la gran parte delle aziende agricole sono gestite da anziani. La strada per il futuro è questa”. Gli altri candidati alla Camera di Alleanza Verdi Sinistra sono Giulia Deviletti (Piacenza) e Paolo Burani (Reggio Emilia). Al Senato invece sono candidati i “big” di Possibile, Beatrice Brignone e Giuseppe Civati e, inoltre, Licia Veronesi di Sinistra Italiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alleanza Verdi Sinistra presenta i candidati Bonvicini: “Entro 100 giorni la legge per il clima”

ParmaToday è in caricamento