rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Politica

Elezioni: incontro della Cisl con i candidati del Pd

Il sindacato: "Prioritaria per la Cisl dovrà essere l' azione per contrastare la lotta al precariato, finalizzata ad avere un lavoro dignitoso per giovani e donne che continuano a pagare un caro prezzo nel mondo del lavoro"

Presso la sede della Cisl di Parma in via Lanfranco, si è tenuto un incontro tra i vertici della segreteria e due dei candidati del Pd alle prossime elezioni politiche, Giuseppe Negri e Michele Vanolli, rispettivamente candidati al Senato e alla Camera. Oltre al Segretario Generale Cisl Parma Piacenza Michele Vaghini, il segretario generale aggiunto Angela Calò e Donato Sementina a completamento della segreteria, erano presenti anche i responsabili delle varie categorie sindacali insieme ai quali sono stati affrontati i temi principali dell' agenda politico sindacale, come per esempio il sostegno economico alle famiglie anche a fronte dell' impennata inflattiva dovuta ai rincari dei costi energetici ed ai beni di prima necessità.  

Prioritaria per la Cisl dovrà essere l' azione per contrastare la lotta al precariato, finalizzata ad avere un lavoro dignitoso per giovani e donne che continuano a pagare un caro prezzo nel mondo del lavoro attuale. Tutelare e rendere più stabile il lavoro delle giovani generazioni significa anche far invertire la rotta dell' andamento demografico del nostro Paese che ad oggi è preoccupante e che rischia di mettere in discussione il welfare sociale nel prossimo futuro. Inoltre, salute e sicurezza sul lavoro, questioni poco affrontate in questa campagna elettorale con la proposta di inserire nei programmi di formazione non solo i lavoratori ma anche gli stessi datori di lavoro e poi, più in generale, tutti i 12 punti già proposti dalla Cisl nella road map illustrata di recente dal segretario nazionale Luigi Sbarra.

Attenzione assoluta va poi posta alle problematiche dell' ambito sanitario, con tempi più ridotti per accedere alle prestazioni e la preoccupazione di avere sempre un numero adeguato di personale sanitario che nel prossimo futuro rischia di essere sottodimensionato. Migliorare le condizioni professionali del personale sanitario, significa rendere migliori le cure alla persona.

Per ultimo ma non in termini d' importanza, è stato rimarcato quanto siano importanti le politiche ambientali in riferimento ai cambiamenti climatici ed a tutto quello che riguarda le politiche su energie alternative che possono aiutare anche nella gestione della crisi energetica che probabilmente sarà presente anche nel prossimo futuro.

Il candidato alla Camera Vanolli ha posto l' attenzione sul tema del salario minimo, anche se ritiene che la soluzione ottimale sia il potenziamento della contrattazione collettiva con la riduzione dei contratti nazionali che in molti casi creano dumping nei confronti di quelli sottoscritti da Cgil Cisl Uil. Posizione condivisa da Beppe Negri, il quale ha voluto anche ribadire l'assonanza di spirito ed ideali che accomuna la propria azione politica agli ideali espressi dalla CISL.

Particolarmente sentito dai candidati anche il problema di salari e pensioni (da tempo fermi al palo) ed è stato messo l'accento sull'occupazione giovanile, la denatalità e le difficoltà per la situazione feminile, riguardo alla quale è stato anche rilevato dalla Cisl territoriale, l'aumento di donne che presentano le dimissioni in quanto impossibilitate ad occuparsi sia della famiglia che del lavoro scegliendo per forza di restare a casa, a dimostrazione che ancora non riescono a coniugare lavoro e vita personale a causa della mancanza di azioni a sostegno e di servizi mirati.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni: incontro della Cisl con i candidati del Pd

ParmaToday è in caricamento