rotate-mobile
Elezioni Comunali 2012 Oltretorrente / Strada Nino Bixio

Comunali 2012, nasce Parma Bene Comune, costola degli indignados

L'ex sindaco Elvio Ubaldi scioglie le riserve e scende in campo con la sua creatura Civiltà Parmigiana, l'ex-assessore Ghiretti presenta la lista civica Per Parma Unita che sarà appoggiata dall'Udc

NASCE PARMA BENE COMUNE
Prima le proteste sotto i Portici del Grano, poi la nascita del coordinamento La Piazza, da ultimo l'avvio del Laboratorio permanente per l'Alternativa. Ora la nascita di un soggetto politico che aspira a creare una grande coalizione, nell'ambito della sinitra, per presentarsi alle elezioni amministrative di primavera. Il movimento di cittadini nato in seguito agli arresti che hanno colpito l'ex giunta Vignali, portando poi il sindaco alle dimissioni, è arrivato ad un punto fermo.

Il movimento Parma Bene Comune è stato presentato questa mattina al circolo Arci Zerbini di via Bixio: al tavolo dei relatori Roberta Roberti, Maria Ricciardi Giannone e Bruno Abati di Libera Cittadinanza, Sandro Tore, Vincenzo Tradarti e Attanasio Mazzallo che si occuperà della comunicazione. Alcuni dei protagonisti delle proteste degli ultimi mesi, ma il movimento non è l'espressione elettorale del coordinamento La Piazza nè l'evoluzione del Laboratorio per l'Alternativa che, tra l'altro, continuerà a lavorare e a promuovere iniziative. E' solo una parte di quel movimento che ha scelto la strada elettorale "perchè stare dalla parte dell'opposizione non è più possibile". Un'altra parte invece ha scelto di non passare all'ambito istituzionale.

Per ora non esistono liste e candidature ufficiali. "Il movimento -sottolinea Roberta Roberti- nasce da un'esigenza che i cittadini hanno sentito durante le proteste di piazza, ci presentiamo alla città come una vera alternativa. Il panorama elettorale attuale, soprattutto del centro sinistra, ci lascia sconcertati: era nostro dovere dare voce alla volontà di cambiamento: cercheremo di costituire una grande coalizione con le forze politiche che saranno disponibili. Un progetto ambizioso". "Le primarie sono un gioco truccato, c'è già un vincitore mentre gli altri sono comprimari.-dice Vincenzo Tradardi, sicuramente la personalità più spendibile elettoralmente. Possiamo avere simpatie per Giuseppe La Pietra e Simone Rossi ma partecipano anche loro a questo gioco".

ELVIO UBALDI SCENDE IN CAMPO
Elvio Ubaldi ha sciolto definitivamente le riserve annunciando la sua discesa in campo per le prossime elezioni comunali che si svolgeranno a Parma nella primavere del prossimo anno. Anche se c'è ancora incertezza sulla presentazione dell'ex sindaco di Parma come candidato sindaco certo è che si presenterà alle elezioni Civiltà Parmigiana, progetto politico avviato dall'ex presidente del consiglio comunale più di quindici anni fa. Questa volta però il programma sarà diverso ed è in corso di progettazione.

GHIRETTI PRESENTA 'PER PARMA UNITA'

Si arricchisce la lista dei movimenti che prenderanno parte alle consultazioni elettorali amministrative. Come annunciato da alcune settimane l'ex assessore allo Sport della giunta Vignali Roberto Ghiretti ha dato vita ad una lista civica 'Per Parma Unità' che si collocherà nell'ambito del centrodestra e sarà appoggiata probabilmente dall'Udc. La presentazione ufficiale avverrà lunedì 12 dicembre: intanto Ghiretti ha parlato di "un progetto partecipato e aperto per restituire a Parma normalità, unità e coerenza amministrativa".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali 2012, nasce Parma Bene Comune, costola degli indignados

ParmaToday è in caricamento