De Franceschi (M5S): "Campagna di Bernazzoli ha toni tragicomici"

"Ha scelto la strategia del terrore e di chiedere il voto evocando fantasmi: prima inventa che le banche non daranno prestiti che a lui, poi dice che senza inceneritore Parma sarà come Napoli"

"La campagna elettorale di Vincenzo Bernazzoli sta assumendo toni tragicomici. Al suo repertorio di banalità e paura mancano solo un paio di chicche, gli comunico allora che i 'grillini' mangiano i bambini". Scherza così il capogruppo del Movimento 5 Stelle nell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna, Andrea Defranceschi, intervenendo sulla campagna elettorale che a Parma contrappone il candidato Pd Bernazzoli al grillino Federico Pizzarotti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mi pare che Bernazzoli si sia scordato di promettere un milione di posti di lavoro, dopo l'abbassamento delle tasse - aggiunge Defranceschi - E mi pare che il Partito Democratico abbia scelto la strategia del terrore e di chiedere il voto evocando fantasmi: prima inventa che le banche non daranno prestiti che a lui, poi dice che i dipendenti comunali non riceveranno lo stipendio, poi che senza inceneritore Parma sarà come Napoli. Che vergogna, che politica miope". "Invece Pizzarotti usa il buon senso - sostiene l'esponente grillino - la calma e mostra un atteggiamento propositivo, unito, di dialogo serio ma fermo, rispettoso e ricco di nuove proposte. Pizzarotti sarà il Sindaco di tutti i parmigiani, e indicherà una nuova via".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento