Comunali, il Pdci sta con Bernazzoli: ma non c'è accordo interno

I Comunisti Italiani appoggiano il candidato del centrosinistra e attaccano le formazioni 'minori': ma Piergiorgio Romani dissente, con lui altri esponenti del partito

Vincenzo Bernazzoli

Una decisione che sta già provocando spaccature interne. Il Partito dei Comunisti Italiani di Parma ha deciso di appoggiare il candidato sindaco del centro sinistra Vincenzo Bernazzoli, uscito vincitore dalle Primarie dello scorso 29 gennaio. Ma non tutti sono d'accordo un comunicato di Piergiorgio Romani infatti sottolinea come la decisione sia stata presa a maggioranza e non all'unanimità all'interno del partito. Il Pdci, nel comunicato ufficiale, valuta negativamente tutte le candidature nell'area della sinistra al di fuori di quella dell'ex presidente della Provincia.

Il partito infatti "continua a ritenere profondamente sbagliate e pericolose le posizioni di quei raggruppamenti minoritari e di quelle forze ‘alternative’ e di progresso che intendono proporsi agli elettori al di fuori o addirittura pregiudizialmente contro il centrosinistra e chi deciderà di identificarsi nei suoi programmi". Il comunicato di Piergiorgio Romani invece prende le distanze da questa posizione netta contro "la censura preventiva nei confronti dei gruppi minoritari" della sinistra alternativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Comunisti Italiani motivano così la scelta di appoggiare Bernazzoli. "E’ stata costantemente e in più sedi manifestata e resa salda la volontà dei Comunisti Italiani di contribuire alla realizzazione di un’alleanza democratica di centrosinistra che con un forte e  condiviso programma possa davvero garantire alla città, rispetto ai quasi 15 anni di malgoverno del centrodestra,  una stagione nuova e alternativa di risanamento ma, insieme, di un coinvolgente rilancio e di crescita di tutte le componenti della nostra comunità con attenzione prioritaria al soddisfacimento dei bisogni dei ceti popolari cui ora, al contrario, si vuol far pagare la crisi aggravandone le condizioni di vita".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento