Elezioni Comunali 2012

Pizzarotti (5 Stelle): "Striscione di Parma Bene Comune il 25 aprile"

Nota del candidato sindaco sulla presenza di uno striscione della candidata sindaco Roberta Roberti al corteo del 25 aprile

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Abbiamo aderito con convinzione all'appello della candidata Roberti al silenzio elettorale durante la manifestazione per la commemorazione del 25 aprile. Condividiamo che, in tali frangenti, il senso di appartenenza ad un partito o ad un movimento debba lasciare il posto al senso di appartenenza ad uno stato democratico costruito col sangue di molti. E' qualcosa che appartiene a tutti, un “bene comune” che cementa le relazioni anche nell'agone elettorale. Il nostro forte sentire antifascista e contro ogni totalitarismo, ci ha portato a partecipare di fianco a tutti i cittadini senza divisioni e propagande, in questo momento di emozione. E' quindi con stupore e incredulità che abbiamo visto spiccare nella manifestazione lo striscione della lista “Parma bene comune”. Eravamo preparati alle bandiere rosse che sempre spiccano in queste manifestazioni, ma questa striscia arancione non ci saremmo aspettati di vederla. La Roberti non c'era dietro a questo striscione, è stato fatto a sua insaputa? Purtroppo abbiamo visto perdere un'occasione per dimostrare coerenza, qualità di cui Parma ha molto bisogno. Si conta sempre troppo sul fatto che la gente non noti queste cose, ma le persone intorno a noi commentavano ed è un segno di nuova attenzione. Capiamo che durante la campagna elettorale viga il “a la guerre comme a la guerre”, ma a noi piace poter mettere in pratica i fatti, sia come cittadini che come attivisti, non lasciando che le parole siano solo vuoti proclami

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzarotti (5 Stelle): "Striscione di Parma Bene Comune il 25 aprile"

ParmaToday è in caricamento