Galasso (Parma Unita): “Insegniamo il primo soccorso a istruttori e allenatori”

“I recenti episodi di cronaca sportiva, le tragiche morti del calciatore Morosini e del pallavolista Bovolenta, riaccendono i riflettori sul tema della sicurezza nella pratica sportiva"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

“I recenti episodi di cronaca sportiva, le tragiche morti del calciatore Morosini e del pallavolista Bovolenta, riaccendono i riflettori sul tema della sicurezza nella pratica sportiva. La Polisportiva Coop Nordest, in collaborazione con la Lega Nazionale Dilettanti Calcio e la Croce Rossa ed in concomitanza con l’anno di Parma Città Europea dello Sport, ha lanciato una campagna formativa ed informativa che puntava ad installare un defibrillatore in ogni scuola o impianto sportivo utilizzato per la pratica delle sue attività – dice Ettore Galasso, candidato di Parma Unita al Consiglio Comunale -. Siamo ancora lontani dall’obiettivo anche se timidamente qualcosa si è mosso. Il problema sono i soldi, anche se sulla salute la parsimonia non premia mai. Se non ci sono, però, non bisogna arrendersi: puntiamo tutto su una formazione di primo soccorso per istruttori e allenatori. Sono molteplici, infatti, le occasioni in cui si pratica attività sportiva senza la presenza di sanitari. Ma un intervento tempestivo di una persona formata, in attesa dei soccorsi, può davvero salvare una vita”.

I più letti
Torna su
ParmaToday è in caricamento