La Pietra (Parma che cambia): "Solidarietà ad Antonio Ingroia"

Nota del candidato consigliere sulla lettera di minacce giunta al magistrato

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Apprendo dalla stampa odierna di una lettera a firma del Fronte nazionale – Forza nuova contenente scritte minacciose rivolte al procuratore aggiunto della Dda di Palermo Antonio Ingroia. Si legge nel testo: “I giudici servi del sistema saranno l’ultimo baluardo alla rivoluzione. Per questo persone come il giudice Antonio Ingroia sono persone pericolose che vanno condannate e eliminate per portare avanti il compito che la storia ci ha assegnato”. Perché, il compito è quello di difendere la camorra, la mafia e la ‘ndrangheta in modo che il nostro Paese finisca in mano alla criminalità organizzata? Parma che cambia esprime la propria solidarietà democratica al Dott. Ingroia, più volte presente nel nostro territorio per incontrare cittadini e studenti nelle scuole, autorevole continuatore dell’eredità di Falcone e Borsellino. Crediamo che il modo migliore per manifestargli la nostra vicinanza sia quello di proseguire, ciascuno con il proprio impegno personale e facendo la sua parte, il duro e faticoso lavoro del contrasto alla cultura del malaffare che avvelena il tessuto democratico e frantuma i diritti.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento