Parcheggi Oltretorrente, Pellerzi (IDV) "Nuovi spazi per i residenti"

"Negli ultimi anni, a causa della scelleratezza delle giunte precedenti, l'Oltretorrente ha perso 450 posti auto, non rimpiazzati, aggravando notevolmente la vita dei residenti che spesso non sanno dove posteggiare il proprio mezzo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

"Di poco fa una lettera inviata da alcuni residenti del quartiere Oltretorrente al commissario Ciclosi i quali, arrabbiati per una multa presa alle 8 del mattino, in quanto la sera i posti per i residenti erano occupati da chi era alla movida, sottolineano, ancora una volta, il problema parcheggi nel quartiere 'di là dall'acqua'. È chiaro come il sole che servono nuovi spazi, nuovi parcheggi per i residenti e che la polizia municipale dovrebbe vigilare di più su coloro che dopo le 20.30 parcheggiano la propria auto negli spazi riservati a chi vi abita." Così Michele Pellerzi, candidato consigliere per l'Italia dei Valori e responsabile del quartiere Oltretorrente per Idv.

"Negli ultimi anni, a causa della scelleratezza delle giunte precedenti - continua Pellerzi - l'Oltretorrente ha perso 450 posti auto, non rimpiazzati, aggravando notevolmente la vita dei residenti che spesso non sanno dove posteggiare il proprio mezzo. Noi dell'Italia dei Valori, nel nostro progetto per il quartiere - conclude - abbiamo inserito vari punti per migliorare la vita di chi l'Oltretorrente lo vive quotidianamente, sia dal punto di vista economico-turistico, e quindi commerciale, sia dal punto di vista della socialità, della sicurezza, della viabilità e della vivibilità del quartiere, all'interno dei quali, sicuramente, la necessità di ricavare, laddove possibile, nuovi posti auto, senza ridurre il verde pubblico a disposizione."

I più letti
Torna su
ParmaToday è in caricamento