menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paolo Buzzi

Paolo Buzzi

Popolo Viola-Pdl, botta e risposta sulle firme: e Buzzi querela

Querelle tra il movimento di cittadini e l'ex vice sindaco della giunta Vignali: dopo un comunicato dei Viola che poneva dubbi sulla regolarità della lista di centro destra il candidato sindaco ricorre alle vie legali

Il clima della campagna elettorale si surriscalda. Botta e risposta, più denuncia, tra il candidato del Pdl Paolo Buzzi ed il Popolo Viola di Parma che non è però coinvolto nelle elezioni amministrative di maggio. Il comunicato dei Viola che metteva in guardia rispetto al rischio di eventuali falsificazioni della raccolta di firme per la presentazione delle liste elettorali non è piaciuto all'ex vicesindaco della giunta Vignali che ha risposto con un duro comunicato, dove annuncia anche il ricorso alle vie legali contro gli autori del comunicato. Il Popolo Viola nella sua nota parlava di "gravi indizi e gravi ombre" nel metodo di raccolta firme che sarebbe stato utilizzato dal Pdl di Parma. Si poneva alcuni interrogativi, arrivando addirittura a parlare di un possibile reato.


Per Buzzi si tratta solo di "squallide strumentalizzazioni da parte di candidati e movimenti ormai alla frutta. Il tono del comunicato, poi, che si interroga sulla regolarità della nostra raccolta firme, svela, per sua stessa ammissione, la totale mancanza di prove a sostegno di questa accusa gravissima. Certe affermazioni, in un altro momento, non meriterebbero neanche un commento, ma purtroppo siamo in campagna elettorale e anche le chiacchiere da bar possono danneggiare e mandare all’aria il lavoro di tante persone. Per questo, a malincuore, annunciamo querela ai danni del Popolo Viola di Parma che ha avuto la malaugurata leggerezza di mettere “nero su bianco” una serie di illazioni prive di ogni fondamento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento