Primarie, il Pd fa il tifo solo per Bernazzoli. I Viola: "Gravi scorrettezze"

Il Popolo Viola segnala che sta circolando un sms inviato dal Pd Parma ai propri iscritti e che invita a votare Bernazzoli. Ma il partito si è forse dimenticato di Dall'Olio? Stamattina incontro dei candidati nella sede di via Treves

I candidati nella sede del Pd di via Treves

"Alcuni nostri aderenti ci segnalano grosse scorrettezze da parte del PD di Parma in questi ultimissimi giorni di campagna elettorale per le primarie". Così il Popolo Viola in una nota dove dichiara che "da ieri sera circola un sms, inviato ufficialmente dal PD di Parma a tutti gli iscritti e sostenitori, in cui si legge: 'Domenica 29 Gennaio alle primarie cambiamo Parma votando Vincenzo Bernazzoli candidato sindaco del centrosinistra. Manda anche tu questo sms a 10 amici. Grazie!'. In sè per sè questo gesto non sarebbe scorretto se non fossero due i candidati ufficiali del partito non fossero due: Nicola Dall'Olio e appunto Bernazzoli".

"Inoltre - dicono i viola - c'è anche un sondaggio in cui vengono poste domande fuorvianti e soprattutto tese non solo a testare la popolarità di Bernazzoli ma soprattutto a promuoverlo (per esempio: 'Il Presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli ha secondo lei maggiori chance di vittoria?')".
 
"Questi gesti - conclude la nota - sono molto scorretti verso gli altri 4 candidati e verso tutti quei cittadini che credono nelle primarie come strumento di democrazia, utile a individuare quale sia il reale cambiamento rispetto alle amministrazioni di Ubaldi e Vignali. Questi comportamenti evidenziano un certo timore che la volontà popolare non sia allineata ai vertici locali, regionali e nazionali del partito; anche alla luce delle continue incursioni della Guardia di Finanza negli uffici della Provincia di Parma, da cui è conseguita l'iscrizione nel registro degli indagati di 5 dirigenti cosa che ci preoccupa enormemente dato che la tangentopoli comunale è partita nello stesso modo".
 
INCONTRO TRA I CANDIDATI NELLA SEDE DEL PD
 
Proprio questa mattina nella sede del Pd di via Treves si è svolto l'incontro tra i candidati alle Primarie, ormai imminenti. Domenica infatti i cittadini sono chiamati a partecipare al voto. Un appello alla partecipazione è stato lanciato dal comitato organizzatore delle consultazioni e da tutti i candidati presenti. L'unico assente, per impegni relativi alla celebrazione della Giornata della Memoria, è stato Gianpaolo Cantoni.
 
Non a caso proprio Nicola Dall'Olio ha ricordato la necessità di seguire le regole "a cominciare da quelle fissate per queste Primarie", ricordando poi che "l'esito non è scontato e saranno i cittadini a decidere, non c'è un candidato favorito rispetto agli altri". Vincenzo Bernazzoli, dopo l'appello al voto ed i saluti ha ricordato che "da queste consultazioni il centro sinistra ne esce più forte, in vista delle elezioni amministrativa".

Simone Rossi, l'unico candidato che non fa riferimento a nessun partito del centro sinistra ha sottolineato che "le Primerie sono uno strumento di democrazia reale, proprio perchè hanno dato anche a me la possibilità di esprimermi". Giuseppe La Pietra valuta che "l'ascolto e la partecipazione sono stati gli elementi più interessanti di queste Primarie".
 
Il comitato organizzatore ricorda che i minori di 18 anni e gli elettori che non hanno la cittadinanza italiana possono votare solo nel seggio relativo alla propria circoscrizione. Tutte le informazioni su dove votare
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento