Lotta agli affitti in nero, la Lega rivendica la paternità della battaglia

Sulla lotta agli affitti in nero è botta e risposta a distanza tra Lega Nord e Udc: il Carroccio non ci sta e rivendica a voce alta la “paternità” di questa battaglia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Sulla lotta agli affitti in nero è botta e risposta a distanza tra Lega  Nord e Udc: il Carroccio non ci sta e rivendica a voce alta la “paternità” di questa battaglia.
“Fa piacere - così il candidato sindaco Andrea Zorandi - vedere che anche altri in campagna elettorale si ricordano dell'importanza della lotta: quel che però dev'essere chiaro a tutti, addetti ai lavori e non, è che noi della Lega Nord lo chiediamo da anni”.
Zorandi polemizza con il partito di Casini e attacca: “Leggo che anche l'Udc ha fatto propria quest'iniziativa e la cosa mi pare strana oltre a sapere di spot, il classico proclama da sbandierare in campagna elettorale. Dico questo perchè negli anni in cui sono stati al governo con le passate Amministrazioni Ubaldi prima e Vignali poi, poco, quasi nulla è stato fatto in tal senso”.
La Lega Nord, di contro, chiede da tempo il rispetto delle regole per un duplice motivo: “Oltre a contrastare il fenomeno del sommerso e quindi l'evasione, con un maggior controllo e rigore nell'applicazione delle normative vigenti la comunità intera ne guadagna anche sul versante sicurezza”.
E a testimonianza della centralità della questione nel programma leghista, il candidato cita al riguardo le due ordinanze sindacali contro il sovraffollamento degli edifici e contro l'occupazione abusivi degli stabili sfitti già previste dalla Carta di Parma, “tappa fondamentale della federalismo applicato al concetto di sicurezza urbana”. Uno dei successi del precedente governo, all'epoca in cui al Viminale sedeva uno degli attuali “reggenti” del Carroccio, Roberto Maroni.
 

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento