menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maestri: “Per Paolo Scarpa un buon risultato, preoccupa l’astensione”

La deputata Pd commenta il risultato del primo turno  

“Il risultato di Paolo Scarpa e del centrosinistra è decisamente positivo e pone le basi per quel cambiamento di cui Parma ha veramente bisogno. Solo 1500 voti ci separano da Federico Pizzarotti che, in qualità di Sindaco uscente, ha potuto godere di un’esposizione non indifferente. Ma forse anche questo ha influito: ai parmigiani interessa Parma, non la carriera di questo o quel candidato”.
 
Questo il commento della deputata Patrizia Maestri al primo turno del voto amministrativo a Parma di ieri.
 
“Preoccupante è il crollo dell’affluenza, peggiore a Parma rispetto a molte delle altre città chiamate al voto. Nonostante la pluralità delle candidature presentate, quasi la metà dei parmigiani ha ritenuto di non sentirsi rappresentata” – ha aggiunto – “La partecipazione dei cittadini alla vita pubblica e al voto va coltivata nel tempo e non solo durante la campagna elettorale. Credo che rianimare la passione civica che ha sempre segnato la nostra città, recuperando anche il ‘non fatto’ di questi anni, sarà uno degli obiettivi prioritari della prossima Amministrazione Comunale”.
 

“Anzitutto alle persone che non hanno votato sarà necessario rivolgere la nostra proposta in vista del voto di ballottaggio. Perché domenica 25 giugno si deciderà il futuro di Parma e Paolo Scarpa ha tutte le caratteristiche per esserne parte attiva
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento