rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Quattro parmigiani al voto per il presidente della Repubblica

I parlamentari Maurizio Campari, Laura Cavandoli, Giovanni Battista Tombolato e Maria Gabriella Saponara chiamati a scegliere il successore di Sergio Mattarella

I parlamentari parmigiani della Lega Maurizio Campari, Laura Cavandoli, Giovanni Battista Tombolato e Maria Gabriella Saponara saranno chiamati a votare per l'elezione del presidente della Repubblica e sceglire il successore del presidente in carica Sergio Mattarella. L'elezione prenderà il via lunedì 24 gennaio, a partire dalle ore 15. Il presidente della camera Roberto Fico ha convocato il parlamento in seduta comune,

Il presidente della Repubblica infatti viene eletto dal parlamento in seduta congiunta, integrato da 58 grandi elettori scelti dai Consigli regionali. L'Emilia-Romagna verrà rappresentata da Stefano Bonaccini, Emma Petitti e Matteo Rancan: sono loro i tre delegati eletti dall’Assemblea legislativa regionale.

Il mandato di Mattarella scade il 3 febbraio, il capo dello stato in carica è stato eletto il 31 gennaio del 2015, al quarto scrutinio con 665 voti. Il presidente della Repubblica viene eletto dal parlamento in seduta congiunta, integrato da 58 grandi elettori scelti dai Consigli regionali. Ogni regione nomina 3 grandi elettori, 2 della maggioranza e 1 dell'opposizione. Il centrodestra può contare su 32 grandi elettori, il centrosinistra con il M5s su 24. 

A guidare l'aula in seduta comune Roberto Fico ed Elisabetta Casellati, presidenti di Camera e Senato. Si vota a scrutinio segreto: nelle prime tre votazioni serve il quorum qualificato dei due terzi del parlamento: 673 elettori su 1.009.  Dal quarto scrutinio è prevista la soglia della maggioranza assoluta:  505 elettori su 1.009. I presidenti di Camera e Senato non partecipano al voto.

I possibili candidati al Quirinale 

Tra i grandi favoriti per l'elezione a presidente della Repubblica c'è anche l'attuale Presidente del Consiglio, Mario Draghi. Il secondo nome 'forte' è quello di Silvio Berlusconi, che ha il sostegno di tutto il centrodestra. Nella stessa area però si parla anche della possibile elezione di Giuliano Amato. La ministra della giustizia del governo Draghi Marta Cartabia sarebbe un'altra delle possibili candidate. Si parla anche di Maria Elisabetta Casellati, Presidente del Senato, e Letizia Moratti. Tra gli altri nomi Pier Ferdinando Casini, Dario Franceschini, Paolo Gentiloni e Romano Prodi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro parmigiani al voto per il presidente della Repubblica

ParmaToday è in caricamento