Politica

Regionali, Cristiano Calori: "Più Valore al nostro Territorio"

Cristiano Calori, già Consigliere Comunale a Traversetolo ed ora candidato alle elezioni regionali del prossimo 23 novembre, per la lista Emilia Romagna Popolare (il cui candidato Presidente è il forlivese Alessandro Rondoni), interviene a proposito del ruolo dell'Ente Regione e sulle scarse manovre attivate a sostegno dell'area del parmense

Cristiano Calori, già Consigliere Comunale a Traversetolo ed ora candidato alle elezioni regionali del prossimo 23 novembre, per la lista Emilia Romagna Popolare (il cui candidato Presidente è il forlivese Alessandro Rondoni), interviene a proposito del ruolo dell'Ente Regione e sulle scarse manovre attivate a sostegno dell’area del parmense

"Visto l’impoverimento economico avvenuto nell’ultimo decennio a scapito del nostro amato territorio, nonchè il notevole dissesto idrogeologico che sempre più tormenta la nostra montagna, le istanze che porterò in Regione qualora eletto, verteranno tutte a favore della valorizzazione delle energie locali. Turismo, Ambiente ed agricoltura oggi ancor più di ieri, pilastro del nostro commercio, come cardini di una ambita ripresa economica". Proseguendo, dichiara "ho dunque deciso di prender parte a questa tornata elettorale, stanco della troppa indifferenza dell’ente preposto alla maggiore tutela del territorio, ‘distratto’ sempre più da un litorale romagnolo, oggi al centro di frequenti investimenti decurtati anche alla nostra provincia. Valorizzare tra l’altro per la nostra montagna le energie locali, tra tutte il settore idroelettrico a cui oggi si dovrebbe dar sempre più risalto, per un migliore avvenire del nostro territorio". In questi giorni il candidato Calori sta incontrando gruppi di persone, comunità e imprenditori, per illustrare con vigore la sua idea di una nuova regione, in cui risalti sempre più il sentito motto del candidato presidente Alessandro Rondoni “Meno all’Ente, Più alla Gente!”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Cristiano Calori: "Più Valore al nostro Territorio"

ParmaToday è in caricamento