menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regionali, via alle primarie. A Parma Pagliari sostiene Richetti

Si comincia ad entrare nel vivo delle regionali. Questo pomeriggio nella sede del Pd di Parma è stato presentato il primo candidato alle primarie per le elezioni 2014. Si tratta di Matteo Richetti sostenuto dal comitato "Con Richetti 2014" in cui c'è anche il senatore del Pd Giorgio Pagliari

Si comincia ad entrare nel vivo delle regionali. Questo pomeriggio nella sede del Pd di Parma è stato presentato il primo candidato alle primarie per le elezioni 2014. Si tratta di Matteo Richetti sostenuto dal comitato "Con Richetti 2014" in cui c'è anche il senatore del Pd Giorgio Pagliari. Ed è stato proprio il parlamentare parmigiano ad aprire la conferenza in via Treves dichiarando che "in tempi quasi non sospetti" ha parlato dei problemi di Parma e provincia con Richetti chiedendogli un interessamento per la città, "non in senso campanilistico ma oggettivo, perché il problema - ha continuato Pagliari - è che la nostra è la zona centrale della Food Valley e ha bisogno di ripartire, in questo la Regione può dare un forte impulso e Richetti sarà una risorsa per Parma".

Ciò che auspica Pagliari è che le primarie non diventino una recita interna al partito: "Non devono ridursi a un voto dei militanti e dei parenti dei militanti perché sarebbero una sconfitta e chi fa i conti su logiche antiche avrà delle sorprese". Poi ha concluso: "Quello che il nuovo presidente della Regione si troverà ad affrontare sarà un nuovo scenario istituzionale e l'approccio del candidato presidente non si può misurare sulla continuità con il passato. L'innovazione è necessaria e questo non è un retorico slogan politico: servono risposte concrete".

Insieme al senatore Pagliari a sostegno di Richetti ci sono anche Pietro Baga, Lorenza Dodi e Massimo Passera per Parma, Francesco Zanaga per Salsomaggiore, Lucia Mirti per Fontevivo  e Paola D'Amelio per Traversetolo. Le primarie di coalizione si terranno il 28 settembre e saranno aperte a tutti tranne che agli iscritti ad altri partiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento